fb-pixel
Logo Supporthost
Log in

Cos'è WordPress e come funziona

Febbraio 11, 2021 / Pubblicato in:  da Ivan Messina
Nessun commento

WordPress è lo strumento più utilizzato per creare siti web di ogni genere, blog, applicazioni web e forum. Blogger, piccoli esercenti, ma anche grandi aziende lo utilizzano per ritagliarsi la loro fetta di mercato o per farsi conoscere sul web.

In questo articolo scopriremo cos'è WordPress e quali caratteristiche lo hanno portato a diventare uno dei CMS più utilizzati.

Partiamo dalla sua storia e vediamo come negli anni si è arricchito delle funzioni che lo rendono così come lo conosciamo oggi.

Cos'è WordPress

Cose WordPress E Come Funziona 1

WordPress è un CMS (Content Management System) vale a dire un sistema di gestione dei contenuti.

In parole semplici alla domanda "cos'è WordPress?" si può rispondere così: è una piattaforma che ti permette di creare siti web, molto amata da chi vuole creare un blog, ma non solo.

La caratteristica principale di WordPress è la possibilità di creare interamente un sito professionale, senza avere nessuna conoscenza di linguaggi HTML, CSS e JavaScript. Questo ti permette di iniziare a creare il tuo sito senza nessuna conoscenza pregressa.

Per capire meglio cos'è WordPress vediamo cosa ha spinto gli sviluppatori a crearlo.

WordPress: dalla nascita ad oggi

Prima che si creasse una vera e propria community di supporto e di sviluppo, WordPress nacque dal progetto di Matt Mullenweg e Mike Little. Il loro scopo era quello di creare una piattaforma per i blog personali. Ma dalla prima versione rilasciata il 27 maggio del 2003 ad oggi, WordPress ha visto in breve uno sviluppo sbalorditivo.

Con il contributo della community e di tutti i suoi utilizzatori, WordPress oggi non è più una semplice piattaforma di blogging e si presta alla realizzazione delle più svariate tipologie di sito.

Con l'intero ecosistema che lo circonda e la sua estrema flessibilità questo CMS è stato in grado di conquistare proprio tutti.

Dalle statistiche di BuiltWith risultano esserci oltre 28 milioni di installazioni attive attualmente. Di queste, quasi 170 mila sono solo in Italia.

Mentre sto scrivendo questo articolo l'ultima versione di WordPress, ovvero la 5.6, è stata scaricata oltre 14 mila volte. E i numeri aumentano costantemente, come puoi vedere tu stesso dal contatore in tempo reale su WordPress.org.

Ti basta dare un'occhiata a questa lista per avere un'idea di quanti e quali siti utilizzano WordPress.

Siti Con WordPress

Siti di informazione come quello del New York Post, il blog di Microsoft e di PlayStation, ma anche marketplace come Etsy usano WordPress.

Ma da cosa dipende questo suo enorme successo? Per capirlo vediamo come funziona questo CMS.

Come funziona WordPress

Il suo primo punto di forza è che si tratta di un software open source e gratuito. Il suo sviluppo è portato avanti da una vastissima community che offre il suo contributo liberamente.

Questo può avvenire perché WordPress è rilasciato con licenza GNU GPL v2. GPL sta per General Public License, ovvero licenza pubblica generica. Ciò significa che ognuno ha a disposizione il codice sorgente del programma, può modificarlo e ridistribuirlo, a differenza di quanto avviene con le licenze con restrizioni.

Php Mysql

WordPress è sviluppato in linguaggio PHP e per funzionare utilizza un database MySQL all'interno del quale vengono memorizzati tutti i dati e le impostazioni.

Puoi approfondire l'organizzazione del database nella nostra guida all'uso di phpMyAdmin per WordPress.

Come ti dicevo all'inizio, però, non hai non hai bisogno di conoscere un linguaggio di programmazione per usarlo. Tutto quello che dovrai fare ovvero creare la struttura del tuo sito, scegliere la grafica, installare plugin per nuove funzionalità e così via avverrà attraverso un'interfaccia.

Ora che abbiamo capito cos'è WordPress e come funziona, vediamo cosa ci serve per creare un sito con questo CMS.

Di cosa ha bisogno

Se vuoi realizzare un sito web con WordPress la prima domanda che ti puoi porre è "meglio usare WordPress.com o WordPress.org?" Vediamo brevemente cosa cambia.

Come base viene usato sempre lo stesso CMS e c'è una semplice differenza tra i due.

Il servizio offerto da WordPress.com ti permette di aprire un sito senza dover ricorrere ad un hosting e senza bisogno di installare il CMS.

Puoi partire da un piano gratuito con un dominio di terzo livello. In questo modo però, il tuo sito viene ospitato sulla loro piattaforma e le possibilità di personalizzazione sono notevolmente ridotte.

Una situazione analoga si ha se si sceglie di creare il proprio sito con un'altra piattaforma gratuita come Blogger o Wix.

Anche in questo caso le funzioni offerte sono limitate ed è per questo che quando le esigenze aumentano capita spesso di voler trasferire il proprio sito da Blogger a WordPress o da Wix a WordPress per aver un maggiore controllo e una maggiore personalizzazione del sito. Puoi approfondire leggendo il nostro confronto Wix vs WordPress con un'analisi nei dettagli su cosa offrono le due piattaforme.

La soluzione migliore per un sito web legato al tuo business o anche per un blog è offerta invece da WordPress.org. In questo caso, il CMS sarà sempre gratuito, ma avrai bisogno di un hosting e di un dominio che ospiterà il tuo sito.

Ci sono soluzioni di hosting che ti permettono di avere già WordPress installato e collegato ad un database, come il nostro hosting WordPress.

Puoi anche optare per un hosting condiviso e poi installare WordPress in pochi minuti e con semplicità usando un installatore automatico come Softaculous.

Se scegli di iniziare a realizzare il tuo sito con WordPress.com puoi sempre decidere di passare da WordPress.com a WordPress.org.

Come usare WordPress: da dove iniziare

A differenza di una soluzione tradizionale come un sito in HTML, WordPress ti permette di personalizzare completamente il sito anche senza avere conoscenze tecniche. La semplicità di utilizzo è proprio uno dei motivi che fa di questo CMS il più utilizzato.

L'aspetto del tuo sito può essere personalizzato attraverso i temi. Ce ne sono per tutti i gusti e per ogni tipologia di sito dai blog alle landing page. Puoi cercare sia tra quelli gratuiti che acquistare temi WordPress premium a pagamento.

Per quanto riguarda le funzioni specifiche che vorrai aggiungere al sito ti verranno in aiuto i plugin WordPress. Anche in questo caso avrai un'ampia scelta tra le soluzioni gratuite e quelle a pagamento.

I plugin ti permetteranno di fare qualsiasi cosa. Potrai migliorare il posizionamento del tuo sito con plugin per l'ottimizzazione della SEO o velocizzare il sito con un plugin di cache come quello di LiteSpeed.

Oltre a migliorare le prestazioni del tuo sito, i plugin aiuteranno anche a migliorare l'esperienza degli utenti che lo visiteranno. Ti basti pensare ai plugin come Contact Form 7 che ti permettono di creare un modulo per i contatti.

Se scopri questo mondo, pensando a cos'è WordPress non risponderai più che è solo un CMS, perché le possibilità che ti offre sono davvero infinite.

Inoltre, essendo anche molto intuitivo da usare ti dà la possibilità di iniziare a creare subito i contenuti del tuo sito. Ma se non sei convinto, vediamo per quali motivi vale la pena usare WordPress.

I vantaggi di WordPress

Abbiamo visto cos'è WordPress e fatto cenno alle possibilità che ti offre attraverso la personalizzazione e l'aggiunta delle funzioni. Ma ora che sai cos'è WordPress e come funziona, cosa dovrebbe spingerti a usarlo?

I vantaggi di creare un sito con WordPress sono davvero tanti, vediamo quali sono i motivi principali che portano milioni di utenti ad usarlo ogni giorno.

Gestibilità

Se vuoi creare un sito web hai davanti a te principalmente due strade: creare un sito in HTML o usare un CMS. Naturalmente queste due strade si suddividono a loro volta in tante alternative.

Indipendentemente da quale scegli, utilizzare i CMS è senza dubbio il modo più semplice, perché non richiede la conoscenza del linguaggio HTML.

Creare un sito con un CMS come WordPress ti permette, quindi, di modificare e gestire il sito in completa autonomia.

Inoltre, se vuoi iniziare a provarlo puoi anche installare WordPress in locale e iniziare a creare il tuo sito prima di portarlo online.

Per quanto riguarda la gestione del sito, la maggior parte delle operazioni potranno essere eseguite direttamente dalla dashboard.

Qualora però avessi bisogno di velocizzare alcune operazioni, come l'aggiornamento dei plugin, puoi sfruttare le potenzialità di WP-CLI, un'interfaccia da linea di comando pensata proprio per la gestione di WordPress.

Personalizzazione

WordPress ti permette di realizzare qualsiasi genere di sito: blog, landing page, magazine, si adatta a qualsiasi progetto.

Le sue funzionalità possono essere ampliate con l'aggiunta di un semplice plugin. Per farti un esempio con WooCommerce trasformi il tuo sito in un ecommerce.

Oltre alle funzioni WordPress è personalizzabile praticamente sotto ogni aspetto grafico e di layout. Molti temi possono essere personalizzati, ma se ciò non ti bastasse puoi crearne uno ad hoc o rivolgerti a qualcuno che lo realizzi per te.

Personalizzare WordPress Con I Temi

Lo stesso vale per i plugin che possono essere realizzati su misura per un singolo sito e vengono perciò definiti site specific plugin.

Semplicità

Di tutte le caratteristiche di WordPress la semplicità di utilizzo è senza dubbio la più apprezzata. WordPress non è solo facile da installare, ma anche da usare.

Da una semplice interfaccia gestisci tutti i contenuti del sito. Da qui puoi gestire temi e plugin installati o aggiungerne di nuovi, creare le pagine e moderare i commenti.

Se vuoi aprire un blog ti viene in aiuto Gutemberg, l'editor visuale per i testi. In questo modo aggiungere i contenuti al tuo blog è semplice come scrivere su un qualsiasi word processor.

E se vuoi concentrarti solo sulla creazione dei contenuti, senza doverti fare carico della gestione tecnica del sito puoi sempre affidarti a una soluzione di hosting WordPress gestito.

Lavoro di squadra

Su WordPress più utenti possono accedere contemporaneamente e realizzare i propri contenuti. Per questo WordPress è molto amato da chi produce contenuti editoriali ed ha numerosi collaboratori che li realizzano.

Per ogni utente è possibile definire un ruolo (amministratore, editore, autore, ecc.) in modo da stabilire i permessi e scegliere se consentire o no di apportare modifiche, moderare i nuovi commenti e così via.

Ottimizzazione

Il tuo sito con WordPress può essere migliorato da ogni punto di vista. Grazie ai plugin per la SEO puoi adottare gli accorgimenti necessari per posizionare i tuoi contenuti sui motori di ricerca.

Motori Di Ricerca Alternativi Bing

Con WordPress, inoltre, hai tanti modi per velocizzare il tuo sito e ricordati che la velocità non sarà apprezzata solo dai tuoi visitatori, ma migliorerà anche il tuo posizionamento sui motori di ricerca. Se ti interessa approfondire puoi dare un'occhiata al nostro articolo e scoprire come velocizzare WordPress.

Sicurezza

WordPress è open source e la community è sempre attenta alla sicurezza del CMS e dei contenuti che ne estendono le funzioni. Ci sono molte minacce che possono rendere vulnerabile un sito web, ma per fortuna esistono altrettanti metodi per migliorare la sicurezza di WordPress.

Flessibilità

Con WordPress hai la possibilità di modificare il tuo sito ogni volta che vuoi. Puoi aggiungere nuove funzioni in un secondo momento senza dover iniziare ogni volta da zero.

Allo stesso modo puoi anche rinnovare completamente l'aspetto del tuo sito. E il bello è che puoi fare praticamente ogni cosa senza dover mettere mano al codice.

Supporto

Se ti appresti a muovere i primi passi alla scoperta di questo CMS ci sono tantissime cose che puoi imparare.

Team Di Supporto

Per tua fortuna se non sai come fare qualcosa o hai qualche problema, hai a disposizione tantissime risorse come guide e tutorial, comprese le risorse su WordPress.org. E quando anche queste non bastano puoi rivolgerti ad altri utenti sui forum dedicati o attraverso il forum di supporto ufficiale.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto cos'è WordPress e come la sua semplicità di utilizzo abbia portato questo CMS ad essere uno dei più amati.

L'utilizzo di WordPress è intuitivo e rende la gestione del tuo sito e la creazione dei contenuti davvero semplice. La sua facilità d'uso non compromette il risultato finale e ti permette di creare un sito professionale sia nell'aspetto che nelle funzioni.

E tu hai mai creato un sito con WordPress? Quali sono gli aspetti che apprezzi di più? Fammi sapere le tue considerazioni nei commenti.

Potrebbe interessarti anche:

Installare Wordpress
Installare WordPress: la guida completa
WordPress è uno dei CMS (Content Management System) ovvero sistema di gestione dei contenuti più utilizzato. Ti basta pensare che […]
Plugin Wordpress
Plugin WordPress: guida completa
Se hai un sito WordPress avrai già sicuramente sentito parlare dei plugin WordPress e di quanto possano renderti la vita […]
Temi Wordpress Cosa Sono E Come Scegliere I Migliori
Temi WordPress: cosa sono e come scegliere i migliori
Scegliere tra i tanti temi WordPress quello perfetto per il tuo sito non è affatto facile. Tuttavia, se vuoi creare […]
Installare Wordpress In Locale0dcon Local By Flywheel
Come installare WordPress in locale con Local by Flywheel
In questo articolo ti spiego cosa significa e perché è conveniente installare WordPress in locale. Inoltre vediamo come è possibile […]
Velocizzare Wordpress
Velocizzare WordPress: pagine in 1 secondo
In questo articolo andiamo a vedere come velocizzare WordPress in pochi semplici passi e ottimizzare il nostro sito web per […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

crossmenu