fb-pixel

Header Bg 3 Green

PEC

Un servizio di posta elettronica certificata sicuro con tutto lo spazio di cui hai bisogno.

Email PEC Base

19.99

Email PEC Pro

34.99

Email PEC Pro aggiuntiva

19.99

Crea la tua casella di posta elettronica certificata

Sottodominio certificato

Certificando il sottodominio, potrai creare una casella pec come: [email protected]
Questa è l’opzione migliore se vuoi continuare a gestire anche le email non certificate creando account email tradizionali associati al tuo dominio.

Dominio certificato

Se certifichi il dominio potrai creare caselle come [email protected]. Certificando il dominio non potrai gestire le email non certificate.

Caselle PEC aggiuntive

Se hai già certificato il dominio, puoi acquistare il servizio Email PEC pro aggiuntiva per creare nuove caselle PEC. Per esempio se hai certificato il tuo dominio aziendale potrai creare caselle come: [email protected][email protected].

Notifiche istantanee

Puoi impostare un tuo indirizzo di posta ordinaria per ricevere le email non certificate. In questo modo le email non certificate indirizzate alla tua casella PEC saranno reindirizzate automaticamente all’altro tuo indirizzo.

La PEC per tutte le tue esigenze

Spazio aggiuntivo

Sicurezza

Valore legale

Conforme al GDPR

Sempre con te

PEC europea

Domande frequenti

Chi può avere la PEC?

La PEC può essere richiesta da cittadini privati con codice fiscale italiano, professionisti e aziende italiane.

Come si attiva la PEC?

Dopo aver ordinato la casella PEC, riceverai via email un documento PDF da compilare e inviarci. Il documento può essere firmato digitalmente oppure puoi scannerizzare la copia cartacea dopo averla firmata. Nel secondo caso dovrai allegare anche un documento di identità.

I tempi di attivazione variano in base alla casella PEC che stai ordinando. In genere l’attivazione può richiedere fino a 2-3 giorni, per la PEC base i tempi sono inferiori rispetto alla PEC Pro che richiede la certificazione del dominio.

Mi serve la PEC per aprire la partita IVA, mi serve la partita IVA per aprire la PEC. Come faccio?

Nel documento PDF che riceverai potrai indicare la tua ragione sociale e lasciare in bianco il campo della Partita IVA, potrai poi comunicarcela successivamente dopo averla aperta.

Come posso accedere alla PEC?

Puoi accedere alla tua casella PEC sia attraverso la webmail per vedere le email direttamente dal browser, che collegando la tua casella di posta a un client come ad esempio Outlook.

Nell’email di attivazione ti verranno inviati i dati di configurazione del client di posta. Potrai usare come protocolli per la posta in entrata POP3 o IMAP, e SMTP per la posta in uscita.

Posso ricevere la posta non certificata sul mio indirizzo PEC?

Le email ordinarie (non certificate) non arrivano alla casella PEC.

Dalle impostazioni del tuo account puoi attivare l’inoltro dei messaggi non certificati, in questo modo potrai reindirizzarli vero un indirizzo email non certificato.

In generale è meglio tenere separate mail tradizionali e messaggi certificati, puoi leggere di più sulla nostra guida sull’invio tra PEC e email ordinaria.

Riceverò una notifica quando ricevo un’email?

Il nostro servizio di PEC include le notifiche via email.

Attivando le notifiche potrai inserire un indirizzo di posta ordinario in cui ricevere una notifica ogni volta che arriva una nuova email certificata.

Ci sono delle funzioni che mi aiutano a gestire meglio le email?

Certo, puoi creare delle cartelle personalizzate per organizzare la posta che hai ricevuto.

Inoltre, puoi creare dei filtri che ti permettono di eseguire azioni automatiche in base a delle regole, ad esempio puoi spostare in automatico in una cartella specifica tutte le email ricevute da un determinato mittente.

C’è un limite massimo per la dimensione degli allegati?

La dimensione massima degli allegati è 100MB.

Come faccio a sapere se l’email PEC è stata inviata e consegnata correttamente?

Dopo aver inviato un messaggio di posta elettronica certificata, riceverai la ricevuta di accettazione. Questo messaggio che riporta data e ora dell’invio, è una prova dell’avvenuta spedizione.

Quando il messaggio arriva al destinatario, riceverai una seconda ricevuta. La ricevuta di avvenuta consegna attesta che l’email è giunta a destinazione. Se ci sono stati problemi, ad esempio la casella del destinatario è inesistente, riceverai una ricevuta di mancata consegna.

Potrò adeguare la PEC agli standard Europei?

Sì, la tua PEC potrà essere adeguata agli standard della PEC Europea che prevedono l’identificazione del titolare e l’utilizzo dell’autenticazione a due fattori.

Cosa succede se pago in ritardo?

Le PEC vengono sospese 5 giorni dopo la scadenza.

Puoi richiedere il recupero entro 180 giorni al costo di 30€.