fb-pixel

Trasferire sito da Wix a WordPress

25 Gennaio 2023 / Pubblicato in:  da Ivan Messina
Nessun commento

Hai deciso di trasferire il tuo sito da Wix a WordPress e non sai come fare?

In questa guida vedremo come fare la migrazione, ma è bene sapere fin da adesso che non è possibile spostare tutti i contenuti in maniera automatica.

Per fortuna ci sono alcuni sistemi per risparmiare tempo e semplificare il più possibile il trasferimento del sito.

Vediamo passo passo tutto quello che devi fare per migrare da Wix a WordPress.

Trasferire sito da Wix a WordPress: prima di iniziare

Se stai cercando di capire quale piattaforma scegliere per creare il tuo sito puoi controllare il nostro confronto Wix vs WordPress per avere un’idea chiara su cosa puoi ottenere dalle due piattaforme.

Prima di andare a vedere come trasferire il sito da Wix a WordPress è doverosa una breve premessa.

L’aspetto del tuo sito dopo la migrazione non sarà identico perché Wix utilizza dei template propri, per cui non troverai lo stesso identico tema su WordPress. Lo stesso problema potrebbe verificarsi in una migrazione da Blogger a WordPress, ma per fortuna WordPress ha così tanti temi che non ti sarà difficile trovarne un altro che possa fare al caso tuo.

Un’altra differenza tra Wix e WordPress riguarda l’hosting. Con Wix hai a disposizione un piano incluso, con spazio e banda entro certi limiti in base al piano che hai scelto (gratuito o a pagamento). Con WordPress avrai invece bisogno di un hosting.

Prova gratis e senza impegno uno dei nostri piani hosting per 14 giorni. Non è richiesto nessun dato di pagamento!

Prova gratis

Se con Wix puoi usare un sottodominio gratuito, con WordPress la situazione è diversa: dovrai registrare un dominio. La registrazione del dominio ha un costo: in alcuni casi il provider hosting lo include nel costo del piano, in altri dovrai sommare questa spesa a quella del piano hosting.

Con SupportHost se acquisti un piano annuale e registri il dominio (o lo trasferisci se lo possiedi già), potrai averlo incluso nel prezzo per sempre. Ti basta scegliere tra le estensioni che offriamo gratuitamente e assicurarti che il dominio sia libero e il gioco è fatto.

Torniamo a noi e vediamo come fare per trasferire il sito da Wix a WordPress. Per semplicità ti anticipo qui in breve i passi che seguiremo per la migrazione:

  • registrare un hosting e un dominio;
  • installare e configurare WordPress;
  • importare gli articoli con il feed RSS;
  • importare le immagini;
  • importare le pagine.

Scegliere un hosting

La prima cosa da fare per trasferite il sito da Wix a WordPress è scegliere un hosting e registrare un dominio.

Se cerchi un’alternativa a Wix, i nostri piani possono fare proprio al caso tuo.

In base alle tue esigenze puoi scegliere un hosting condiviso e installare WordPress in pochi click con Softaculous o scegliere un hosting WordPress in cui avrai già il CMS installato e pronto per essere utilizzato.

Nei nostri piani è sempre incluso il dominio, per cui ti basterà ordinare il dominio quando registri il piano assicurandoti che il nome scelto sia tra i domini liberi.

Configurare il sito WordPress

Dopo l’installazione di WordPress puoi accedere alla bacheca e iniziare con le prime configurazioni.

Le prime cose da fare sono:

  • scegliere un tema;
  • impostare i permalink;
  • modificare le impostazioni generali di WordPress.

Vediamo queste operazioni passo passo nei prossimi capitoli.

Scegliere un tema

Una volta che abbiamo installato WordPress, possiamo scegliere un tema per il nostro sito.

Tieni conto che le due piattaforme non hanno gli stessi temi, per cui potrai scegliere un tema WordPress simile a quello che usavi su Wix o trovarne un altro. La scelta è molto ampia e ci sono centinaia di temi che puoi scegliere, gratuiti e premium.

Puoi anche scegliere il tema durante l’installazione e poi cambiarlo in qualsiasi momento dalla sezione temi di WordPress (Aspetto > Temi).

Impostare i permalink

WordPress ti permette di scegliere la struttura dei permalink, ovvero gli indirizzi di ogni post che pubblicherai sul tuo sito.

Per prima cosa devi aver effettuato l’accesso alla dashboard, collegandoti all’indirizzo “tuosito.com/wp-admin” e inserendo i dati di accesso. Dal menu laterale di sinistra fai click su Impostazioni e poi su Permalink.

Impostazioni Permalink

Nella pagina che si aprirà potrai scegliere la struttura che avranno i link dei tuoi post ad esempio data e nome, solo il nome dell’articolo e così via.

Impostare I Permalink

In questo esempio abbiamo scelto di inserire solo il nome dell’articolo (senza data).

Impostare titolo e motto del sito

Dalla dashboard di WordPress fai click su Impostazioni > Generali.

Impostazioni Generali

Da qui potrai inserire il titolo del sito e una breve descrizione.

Titolo E Descrizione Sito WordPress

Effettuate queste prime impostazioni possiamo iniziare con l’importazione vera e propria per migrare da Wix a WordPress.

Trasferire sito da Wix a WordPress

Per poter trasferire il sito da Wix a WordPress la prima cosa da fare è trasferire gli articoli del nostro blog da una piattaforma all’altra. Per farlo utilizzeremo il feed RSS che ci permetterà di importare tutti i post senza doverli ricopiare uno ad uno manualmente.

Trovare il feed RSS

Nella maggior parte dei casi per trovare il feed RSS ti basta aggiungere “/feed” oppure “/feed.xml” al termine dell’URL del tuo sito.

Ci sono però delle eccezioni.

Ad esempio, nel nostro caso non riuscivamo a localizzare il feed e ci veniva mostrato il seguente errore 404.

Feed No

Per risolvere procediamo in questo modo: dal pannello laterale di Wix facciamo click sul pulsante “Modifica sito” come mostrato qui:

Wix Modifica Sito

Selezioniamo, quindi, la pagina da modificare, ovvero l’home page in questo modo:

Selezione Pagina Home

Clicchiamo, quindi, sul pulsante Il mio blog a sinistra come indicato qui:

Prova gratis e senza impegno uno dei nostri piani hosting per 14 giorni. Non è richiesto nessun dato di pagamento!

Prova gratis
Il Mio Blog Wix

Adesso facciamo click su Aggiungi componenti del blog, come vedi qui sotto:

Aggiungi Componenti Del Blog

Tra i diversi componenti aggiuntivi cerchiamo la voce Tasto RSS e inseriamo l’elemento nella nostra home page.

Tasto Rss

Dopo aver inserito il pulsante RSS cliccando su di esso possiamo visualizzare il link corrispondente (blog-feed.xml). Clicchiamo con il tasto destro su di esso e selezioniamo “Save link as…” (o “Salva link con nome…”) come indicato qui:

Save Link As

Quando salviamo dobbiamo controllare che il file abbia l’estensione “.xml“, infatti alcuni browser possono salvare il file con l’estensione “.txt“.

Importare file RSS su WordPress

Ritorniamo alla bacheca di WordPress e facciamo click su Strumenti → Importa.

Strumenti Importa

Abbiamo quindi davanti una lista di strumenti per l’importazione, come il plugin di importazione di WordPress che puoi usare se vuoi passare da WordPress.com a WordPress.org. In questo caso, invece, quello che ci interessa è RSS. Facciamo click sul pulsante Installa adesso che compare sotto il nome.

Rss Installa Adesso

Dopo che l’installazione è avvenuta il pulsante diventa Avvia l’importazione, clicchiamoci sopra e saremo indirizzati ad una nuova pagina.

Rss Avvia Importazione

Da qui possiamo caricare il file che abbiamo salvato prima, per farlo ci basta cliccare sul pulsante Choose file e selezionare il file dal nostro computer. Dopo averlo selezionato clicchiamo su Carica il file ed importa per proseguire.

Importa Tramite Feed Rss

Nel nostro caso dopo l’importazione abbiamo ricevuto il seguente errore:

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function set_magic_quotes_runtime() in /home/equilib1/public_html/wp-content/plugins/rss-importer/rss-importer.php:72 Stack trace: #0 /home/equilib1/public_html/wp-content/plugins/rss-importer/rss-importer.php(178): RSS_Import->get_posts() #1 /home/equilib1/public_html/wp-content/plugins/rss-importer/rss-importer.php(204): RSS_Import->import() #2 /home/equilib1/public_html/wp-admin/admin.php(353): RSS_Import->dispatch() #3 {main} thrown in /home/equilib1/public_html/wp-content/plugins/rss-importer/rss-importer.php on line 72

L’errore è dovuto alla versione 7 di PHP, abbiamo dovuto quindi impostare la versione di PHP alla 5.6 ed eseguire di nuovo l’importazione.

Questa volta l’importazione degli articoli è andata a buon fine, come ci è stato confermato da questo avviso:

Importazione Articoli Completata

Dopo aver completato la procedura possiamo reimpostare la versione di PHP (nel nostro caso alla 7.4).

A questo punto troveremo tutti gli articoli che abbiamo importato su WordPress. Ci basta andare su Articoli > Tutti gli articoli. Tieni presente che quando installiamo WordPress viene creato un articolo di esempio. Puoi eliminarlo cliccando sull’opzione Cestina che compare sotto l’articolo “Hello world!”.

Cestina Hello World

Seguendo i passi descritti finora abbiamo importato solo i post, ma non abbiamo ancora trasferito le immagini da Wix a WordPress, vediamo come fare.

Importare le immagini da Wix a WordPress

Dopo aver importato i nostri post possiamo controllare l’URL delle immagini presenti in essi per capire che sono ancora su Wix.

Inoltre, se controlliamo la libreria dei media su WordPress non troveremo nessuna immagine, ma soltanto il file di importazione che abbiamo caricato.

Libreria Media WordPress File Importazione

Questo file non ci serve e possiamo anche eliminarlo ora che abbiamo completato la procedura.

Quello che dobbiamo fare ora è importare le immagini, per farlo utilizzeremo un plugin che automatizza il processo. Il plugin che ho usato è Auto Upload Images di Ali Irani.

Plugin Auto Uplod Images Di Ali Irani

Questo plugin è stato aggiornato di recente (l’ultima volta a dicembre 2022) ed è stato testato con la versione di WordPress 6.1.1.

Ci basta installare e attivare il plugin, dopodiché possiamo lasciare le impostazioni di default e proseguire senza modificarle. Andiamo alla lista dei post di WordPress da Articoli → Tutti gli articoli, selezioniamoli tutti e poi dal menu a tendina Azioni di gruppo selezioniamo Modifica e clicchiamo su Applica.

Azioni Di Gruppo Modifica

Da qui clicchiamo su Aggiorna senza modificare nessuna opzione.

Modifica Articoli Aggiorna

La procedura di importazione richiede un po’ di tempo in base alla quantità e al peso delle immagini che il plugin deve importare. Alla fine se andiamo a controllare nella libreria media di WordPress vedremo le immagini.

Libreria Media Dopo Importazione Immagini

Importare le pagine da Wix a WordPress

Il metodo dell’importazione RSS ci aiuta a passare da Wix a WordPress. Con questo sistema, però, possiamo migrare in una volta sola gli articoli. Visto che non si può usare questo stesso metodo per le pagine, non c’è altro modo se non farlo “a mano”.

Intendo dire che dovremo aprire una ad una le pagine create sul nostro sito Wix, copiarne il contenuto e incollarlo in una nuova pagina creata su WordPress.

Per creare una pagina su WordPress ci basta cliccare su Pagine > Aggiungi Pagina come vedi qui:

Aggiungi Pagina WordPress

Operazioni finali: controllare il risultato

Dopo aver importato le pagine è bene controllare che sia tutto ok, verificare che non ci siano errori di formattazione, link rotti o media non trovati. Controlla l’anteprima delle pagine e fai lo stesso con i post del sito.

Quando avrai verificato che il tuo sito appare come dovrebbe, puoi portarlo online in modo che gli utenti possano visitarlo.

Trasferire il dominio

Se avevi acquistato un dominio su Wix puoi scegliere se trasferire il dominio al tuo nuovo host. Per farlo ti basta seguire questa guida di Wix per il trasferimento e poi cambiare i nameservers del tuo dominio.

Questo vale solo per i domini registrati, se invece utilizzavi un sottodominio gratuito di Wix non puoi utilizzare i redirect 301 per reindirizzare i visitatori del sito dal tuo vecchio indirizzo di Wix verso il nuovo dominio con il sito WordPress.

Prova gratis e senza impegno uno dei nostri piani hosting per 14 giorni. Non è richiesto nessun dato di pagamento!

Prova gratis

Conclusioni

In questa guida ti ho mostrato come trasferire il tuo sito da Wix a WordPress. Seguendo questo metodo puoi velocizzare il trasferimento dei contenuti e ricreare il sito su una nuova piattaforma: WordPress.

Hai seguito tutti i passi e hai spostato il sito da Wix a WordPress? Per quale motivo hai deciso di spostarti verso un altro CMS? Fammi sapere con un commento.

Ultimo aggiornamento con suggerimenti sul trasferimento da Wix a WordPress il 25 gennaio 2023.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

chevron-down