fb-pixel

Trasferimento dominio: guida completa

26 Gennaio 2023 / Pubblicato in:  da Ivan Messina
Nessun commento

Dopo aver registrato un dominio potresti decidere di passare a un altro registrar. Per fortuna la procedura per richiedere il trasferimento del dominio è semplice se si conoscono i passaggi.

Con questa guida capirai quali informazioni devi avere per richiedere il trasferimento e quali eccezioni ci sono.

Prima di cominciare, vediamo in quali casi può essere necessario passare a un altro fornitore.

Trasferimento dominio: perché e quando farlo?

Ci sono diverse ragioni che possono portarti a voler trasferire il dominio. Innanzitutto è necessario precisare che se vuoi cambiare hosting non sei obbligato al trasferimento del dominio. Potresti, infatti, decidere di tenere hosting e dominio su provider differenti.

Per gli utenti meno esperti è consigliato trasferire il dominio quando si cambia hosting. In questo modo non si rischiano errori cambiando il puntamento del sito e si evita di avere il sito down per diverse ore nel caso in cui il puntamento non venga impostato correttamente.

Vediamo i motivi per cui potresti aver bisogno di trasferire il dominio:

Prova gratis e senza impegno uno dei nostri piani hosting per 14 giorni. Non è richiesto nessun dato di pagamento!

Prova gratis
  • pensi che il costo del dominio sia elevato e vuoi passare a un’offerta più vantaggiosa;
  • hai bisogno di funzionalità o servizi che non sono inclusi nel servizio attuale, come la possibilità di attivare il blocco del trasferimento o la protezione per la privacy;
  • reputi che il supporto del provider attuale non sia adeguato alle tue aspettative e vuoi scegliere un hosting migliore.

Come trasferire il dominio

I passaggi per poter trasferire il dominio sono semplici:

  1. richiedi l’auth code al provider con cui hai registrato il dominio;
  2. ordini il trasferimento dominio con il nuovo provider;
  3. completi la procedura indicando auth code e dati richiesti;
  4. confermi il trasferimento tramite email (opzionale).

In questa guida ti mostrerò come fare passo passo. Per prima cosa, però, vediamo quali sono le limitazioni che potrebbero impedirti di avviare la procedura di trasferimento.

Trasferimento dominio: condizioni necessarie

Ci sono alcune situazioni particolari in cui non si può richiedere lo spostamento del dominio. Esaminiamole una ad una.

Trasferimento Dominio

Prima registrazione o trasferimento dominio richiesto di recente

Devono passare almeno 60 giorni dalla data in cui il dominio internet è stato registrato per la prima volta. Se è stato eseguito un trasferimento dominio di recente bisogna aspettare 60 giorni per poterlo trasferire di nuovo.

Recente aggiornamento dei dati di registrazione del dominio

Nel caso dei domini generici la limitazione dei 60 giorni si applica anche alle modifiche. Questo significa che non potrai trasferire il dominio se c’è stato un aggiornamento dei dati. Le modifiche includono la modifica dell’email o il cambio del nome del registrante.

Questa limitazione viene applicata per motivi di sicurezza ed evitare che ci siano trasferimenti non autorizzati. In alcuni casi i provider possono offrire un’opzione che ti permette di aggirare il limite e trasferire il dominio anche prima dei 60 giorni.

Scadenza o blocco del dominio

In molti casi non puoi trasferire un dominio scaduto. Se il tuo dominio è già scaduto devi rinnovarlo al tuo precedente provider per un anno, e poi richiedere il trasferimento.

Per poter trasferire il dominio è, inoltre, necessario aver disattivato il blocco che impedisce i trasferimenti involontari. Finché il blocco è attivo il trasferimento non è possibile.

Altri motivi di rifiuto del trasferimento dominio

Se chi ha registrato il dominio non ha assolto tutti i pagamenti, non potrà avviare la procedura di trasferimento.

Ricordati che il provider è tenuto a fornire l’auth code che ti consentirà di trasferire il dominio entro 5 giorni dalla richiesta (o meno a seconda dell’estensione del dominio). Se una delle condizioni che abbiamo visto non viene rispettata la richiesta di trasferimento non può procedere.

In questi casi sarai avvisato dal registrar che è tenuto a fornire una motivazione valida per rifiutare il trasferimento.

Auth code: a cosa serve e come ottenerlo

Come ti ho spiegato prima, il primo passaggio da completare è ottenere l’auth code. Questo codice viene anche chiamato:

  • codice di autorizzazione,
  • AuthInfo,
  • EPP code,
  • password del dominio,
  • codice di trasferimento,
  • transfer secret.

Si tratta di un codice utilizzato per identificare in maniera univoca un dominio e viene mantenuto dal provider.

Per poter trasferire il dominio da un registrar ad un altro è necessario conoscere l’auth code associato al proprio dominio.

Come richiedere l’auth code

In alcuni casi, ad esempio con Aruba o Siteground, per ottenere l’auth code basta accedere al proprio pannello di controllo e trovare la sezione dedicata alla gestione del dominio. Nei nostri tutorial trovi le procedure su come richiedere il codice di trasferimento ai principali provider.

In altri casi basterà contattare il provider per poter ottenere il codice di autorizzazione. Ti ricordo che, in base alle disposizioni dell’ICANN, il provider è tenuto a fornirti il codice entro 5 giorni dalla tua richiesta.

Ordinare il trasferimento del dominio

Se vuoi trasferire il dominio senza cambiare hosting ti basta collegarti all’area dedicata e inserire nel campo il nome del dominio che vuoi trasferire.

Trasferimento Dominio Supporthost

Verrai reindirizzato nell’area clienti e dovrai quindi procedere compilando i dati necessari. Verifica che il nome del dominio sia corretto e inserisci l’Auth code come vedi in questa schermata.

Trasferimento Dominio Verso Supporthost

Se trasferisci il dominio verso SupportHost potrai estendere il rinnovo per un anno.

Tieni conto che dopo aver richiesto il trasferimento dovrai confermarlo tramite email.

Configurare i DNS

Ricordati che se hai scelto di trasferire il dominio senza cambiare hosting dovrai modificare i nameservers del dominio. I tempi di propagazione DNS richiedono fino a 12/24 ore, in molti casi possono bastare poche ore, a seconda dell’estensione del dominio.

Durante il trasferimento, però, alcuni provider non permettono di cambiare il puntamento, quindi sarà necessario modificarlo prima oppure aspettare il completamento del trasferimento.

Tempi trasferimento dominio

I tempi per il trasferimento sono specifici in base all’estensione del dominio.

  • Trasferimento dominio .it: avviene durante la notte successiva alla richiesta alle 01:00. Questo significa che se richiedi il trasferimento del dominio alle ore 18 del 25 giugno, il trasferimento viene completato alle ore 01:00 del 26 giugno.
  • Trasferimento dominio .eu: è praticamente istantaneo, in pochi minuti viene trasferito.
  • Trasferimento dominio .com .net .org e nuove estensioni generiche: richiede in genere 5 giorni. Ci sono alcuni provider che ti permettono di trasferire un domino generico anche prima dei 5 giorni, tramite un click su una conferma inviata tramite email o tramite il pannello di controllo del dominio. Ad esempio godaddy permette questa opzione.

Il trasferimento dei domini .it e .eu ha le tempistiche più brevi in assoluto. Se insieme al trasferimento del dominio hai richiesto il trasferimento del sito e il trasferimento email ti consigliamo di inserire un auth code errato. In questo modo il trasferimento del dominio viene temporaneamente sospeso e si ha il tempo di trasferire i file senza che il sito vada offline.

Conclusioni

Se hai seguito tutti i passi, sarai riuscito a trasferire il dominio senza incorrere in problemi.

Come ti ho spiegato per poter richiedere il trasferimento devi conoscere l’auth code associato al dominio.

Ricordati che il tuo vecchio provider è tenuto a fornirti questo codice di autorizzazione entro 5 giorni dalla tua richiesta e che, in alcuni casi, puoi trovarlo direttamente nel pannello di controllo dell’hosting.

Prova gratis e senza impegno uno dei nostri piani hosting per 14 giorni. Non è richiesto nessun dato di pagamento!

Prova gratis

Dopo aver inoltrato la richiesta dovrai aspettare i tempi di trasferimento che dipendono dall’estensione e vanno da pochi minuti a qualche giorno.

Hai completato il trasferimento del dominio? Recuperare l’auth code è stato facile o hai avuto difficoltà? Lascia un commento per farmi sapere come è andata.

Ultimo aggiornamento con suggerimenti su come trasferire un dominio il 26 gennaio 2023.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

chevron-down