fb-pixel
Logo Supporthost

Come risolvere err_name_not_resolved

Marzo 10, 2022 / Pubblicato in:  da Ivan Messina
Nessun commento

L’errore err_name_not_resolved può comparire sul browser quando la risoluzione DNS (o risoluzione dei nomi) non va a buon fine. In questa guida vedremo da cosa può dipendere l’errore e come fare per riuscire a risolverlo, caso per caso.

Per prima cosa vediamo in cosa consiste esattamente l’errore e come si presenta.

Err Name Not Resolved 1

Cos’è l’errore err_name_not_resolved

Il sistema dei DNS (Domain Name System) permette di collegare un nome di dominio all’indirizzo IP corrispondente. È grazie a questo sistema che è possibile collegarsi a un sito web ricordando solo il nome del dominio e non occorre, quindi, ricordare a memoria ogni indirizzo IP.

Il processo con cui un dominio internet viene convertito nell’indirizzo IP corrispondente è chiamato risoluzione DNS o risoluzione dei nomi. Per approfondire come funziona la risoluzione puoi leggere il nostro articolo sulla propagazione DNS.

Quando qualcosa va storto durante il processo di risoluzione del dominio, il browser non riesce a raggiungere il sito web. In questi casi può presentarsi un errore come err_name_not_resolved.

Un altro errore che può dipendere da problemi con i DNS e che abbiamo visto come risolvere nella relativa guida è dns_probe_finished_nxdomain.

Tieni presente che l’errore err_name_not_resolved non si presenta solo su Chrome, ma questo browser è in genere l’unico che utilizza questo codice di errore.

Err Name Not Resolved

Altre varianti dell’errore err_name_not_resolved sono:

Prova gratis e senza impegno uno dei nostri piani hosting per 14 giorni. Non è richiesto nessun dato di pagamento!

Prova gratis
  • NET::ERR_NAME_NOT_RESOLVED
  • Failed to load resource net::err_name_not_resolved
  • Il sito non può essere raggiunto
  • Impossibile raggiungere il sito
  • Impossibile trovare l’indirizzo IP del server
  • Pagina web non è disponibile.

Quali sono le cause di err_name_not_resolved?

L’associazione tra domini e indirizzi IP viene gestita dai DNS. Quando il processo di risoluzione dei domini va incontro ad errori, può presentarsi l’errore err_name_not_resolved.

Questo può succedere per esempio a causa di dati obsoleti memorizzati nella cache. L’errore può dipendere anche da configurazioni errate del browser, problemi di connessione o dalla configurazione del file hosts.

Per capire quali sono le cause dell’errore err_name_not_resolved, vediamo in che modo possiamo riuscire a risolverlo.

Tieni presente che le soluzioni che ti proponiamo partono da alcune semplici, come svuotare i cookie e la cache, a soluzioni più tecniche come verificare la configurazione del file hosts o svuotare la cache DNS del computer.

Come risolvere l’errore err_name_not_resolved

Vediamo i diversi metodi per risolvere l’errore.

Ecco le soluzioni che esamineremo per risolvere err_name_not_resolved:

  • verificare che l’indirizzo sia corretto
  • verificare la connessione
  • cancellare i dati di navigazione
  • verificare le impostazioni del browser
  • svuotare la cache DNS
  • cambiare i server DNS
  • verificare il file hosts
  • verificare le impostazioni di firewall e antivirus.

Verifica l’indirizzo

La prima cosa che puoi fare quando ti ritrovi davanti all’errore err_name_not_resolved è verificare se hai digitato l’indirizzo correttamente.

Navigazione Browser

Nello specifico:

  • Controlla che l’indirizzo sia scritto correttamente e non ci siano errori di battitura.
  • Prova ad aggiungere o togliere “www”.

Verifica la connessione

Un’altra verifica che puoi fare è se l’errore err_name_not_resolved dipende dalla connessione.

Prima di tutto puoi provare a collegarti a un altro sito web per vedere se riesci a navigare o anche in questo caso si verificano errori.

La seconda cosa da fare è provare a utilizzare una connessione diversa. Per esempio puoi usare la connessione dati del tuo telefono.

Dispositivi

Un altro controllo che puoi fare è assicurarti se l’errore si verifica solo con un dispositivo o con tutti i dispositivi collegati alla stessa rete.

Per finire, prova a riavviare il router.

Se queste soluzioni non ti hanno permesso di risolvere l’errore err_name_not_resolved, allora continua a provare i metodi illustrati qui di seguito.

Cancella cookie e cache

La maggior parte degli errori di navigazione può essere dovuta a dati memorizzati nella cache o a problemi con i cookie.

I dati memorizzati nella cache permettono caricamenti più rapidi delle pagine web che hai già visitato, ma possono anche causare errori, proprio come err_name_not_resolved.

In base al browser che stai utilizzando, puoi seguire la procedura dettagliata per cancellare i dati di navigazione seguendo la nostra guida su come si svuota la cache.

In questo caso vediamo come fare passo passo a cancellare la cache con Google Chrome.

Per prima cosa apri il browser e clicca sull’icona dei tre punti verticali (⁝).

Quindi clicca su Altri strumenti → Cancella dati di navigazione.

Chrome Altri Strumenti Cancella Dati Di Navigazione

Si aprirà una nuova finestra dalla quale potrai selezionare i dati da cancellare e l’intervallo di tempo di riferimento.

Se vuoi svuotare la cache ed eliminare i cookie spunta queste due caselle e poi clicca su Cancella dati.

Chrome Cancella Dati Navigazione

Puoi utilizzare le impostazioni avanzate per mantenere le password ed eliminare solo i file della cache e i cookie.

Svuotare la cache può aiutarci a risolvere anche altri errori come dns_probe_finished_bad_config.

Disattiva la funzione di precaricamento del browser

Un’impostazione che spesso può causare l’errore err_name_not_resolved è la funzione di precaricamento di Google Chrome.

Attivando questa funzione, il browser precaricherà i link non ancora aperti, per esempio i link presenti sulla pagina su cui stai navigando.

Vediamo come fare a verificare se l’impostazione è attiva e come fare a disattivarla.

Apri Google Chrome e clicca sull’icona a forma di tre punti (⁝), poi fai click su Impostazioni.

Clicca su Sicurezza e privacy dal menu laterale di destra e poi su Cookie e altri dati dei siti.

Chrome Impostazioni Sicurezza E Privacy Cookie

Scorri fino all’opzione Le pagine vengono precaricate per velocizzare la navigazione e la ricerca e disattivala.

Chrome Impostazioni Precaricamento
In questa schermata l’opzione di precaricamento è attiva, fai click sul pulsante evidenziato per disattivarla.

A questo punto prova a ricaricare la pagina per vedere se l’errore err_name_not_resolved è stato risolto.

Svuota la cache DNS

Visto che l’errore err_name_not_resolved è dovuto a un problema di risoluzione degli indirizzi, l’errore può essere dovuto anche a dati obsoleti memorizzati nella cache DNS.

Proprio come abbiamo visto nel caso dell’errore dns_probe_finished_nxdomain e per err_connection_refused, anche in questo caso una possibile soluzione è quella di svuotare la cache DNS.

Vediamo come fare a svuotare la cache DNS su Google Chrome e come fare a cancellare la cache DNS da computer con Windows.

Svuota la cache DNS su Google Chrome

Google Chrome memorizza la cache dei DNS e puoi svuotarla direttamente dalle impostazioni del browser.

Digita nella barra degli indirizzi chrome://net-internals/#dns per accedere alle impostazioni della cache DNS.

Prova gratis e senza impegno uno dei nostri piani hosting per 14 giorni. Non è richiesto nessun dato di pagamento!

Prova gratis

Poi clicca su Clear host cache. Così facendo la cache dei DNS del browser verrà svuotata.

Svuotare Cache Dns Di Chrome

A questo punto verifica se l’errore err_name_not_resolved si è risolto, oppure continua a provare con gli altri metodi.

Svuota la cache DNS su Windows

Per svuotare la cache dei DNS su Windows devi aprire il prompt dei comandi.

Tieni presente che gli stessi passaggi sono validi su tutti i sistemi operativi più recenti: Windows 7, Windows 8 e Windows 10.

Per aprire il prompt dei comandi segui questi passi:

  1. usa la combinazione di tasti Windows + R
  2. digita cmd e clicca su OK.
Esegui Cmd

Per svuotare la cache dei DNS digita il comando seguente:

ipconfig /flushdns

Un messaggio come quello che vedi in questa schermata ti comunicherà che la cache è stata svuotata correttamente.

Svuota Cache Dns Prompt Comandi

Cambia i server DNS

Gli errori del DNS come err_name_not_resolved, ma anche server DNS non risponde, possono essere risolti cambiando i server DNS.

Vediamo come impostare i DNS pubblici su Windows 10, Android, Mac e Linux e come fare a impostarli direttamente dal router.

Cambia i server DNS su Windows 10

Per risolvere l’errore err_name_not_resolved su Windows puoi cambiare i server DNS e utilizzare gli OpenDNS o i DNS pubblici di Google o Cloudflare.

DNS Google
Server DNS preferito: 8.8.8.8
Server DNS alternativo: 8.8.4.4

DNS Cloudflare
Server DNS preferito: 1.1.1.1
Server DNS alternativo: 1.0.0.1

OpenDNS
Server DNS preferito: 208.67.222.222
Server DNS alternativo: 208.67.220.220

Per cambiare le impostazioni dei server DNS apri il Pannello di Controllo e clicca su Centro connessioni di rete e condivisione.

Pannello Di Controllo Centro Connessioni Di Rete

Clicca su Modifica impostazioni scheda.

Modifica Impostazioni Scheda

Accedi alle proprietà della rete che stai usando, facendo click col il tasto destro e poi cliccando su Proprietà.

Proprieta Rete Windows 10

Trova nell’elenco la voce Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4), selezionalo e clicca su Proprietà.

Proprieta Ethernet Ipv4

Spunta l’opzione Utilizza i seguenti indirizzi server DNS e compila i campi con i DNS pubblici.

Impostare Server Dns Windows 10

In questo esempio abbiamo utilizzato i server DNS di Google.

Cambia i server DNS su Android

Se riscontri l’errore err_name_not_resolved su Android una soluzione può essere quella di impostare i server DNS pubblici.

Per farlo devi accedere alle impostazioni della rete a cui sei connesso.

La prima cosa da fare è impostare un IP statico, dopodiché potrai modificare i DNS inserendo i server preferiti e secondari come vedi in questa schermata.

Impostare Dns Google Su Android
Risolvere l’errore err_name_not_resolved su Android cambiando i server DNS

Cambia i server DNS su Linux

Su Linux possiamo cambiare i server DNS modificando il file resolv.conf.

Possiamo aprire il file da terminale con un editor come gedit o nano. Per utilizzare nano, usa il seguente comando con i permessi root:

~# nano /etc/resolv.conf

Dopodiché modifica la voce accanto nameserver con i server DNS pubblici, per esempio usando quelli di Google come vedi nella schermata qui di seguito.

Cambiare Server Dns Linux

Cambia i server DNS su Mac

Per cambiare i server DNS su Mac apri le Impostazioni di sistema (System Preferences) e clicca su Rete (Network).

Clicca su Avanzate o Altre opzioni e poi apri la scheda DNS.

Utilizza il pulsante “+” in basso per aggiungere i nuovi server DNS.

Cambiare Server Dns Su Mac

Cambia i server DNS sul router

Alcuni router ti permettono di impostare i server DNS manualmente. In questo modo le impostazioni si applicano alla rete e puoi risolvere l’errore err_name_not_resolved su smart tv, firestick e tutti i dispositivi collegati alla rete.

Per accedere al router in genere ti basta digitare 192.168.1.1 o 192.168.0.1 nella barra degli indirizzi del browser.

Dopodiché ti basta cercare le impostazioni DNS e inserire i server preferiti e secondari come vedi in questo nostro esempio.

Cambiare Server Dns Router
Nel nostro caso specifico con un router GL-MT300N-V2, basta andare su More Settings → Custom DNS ServerManual DNS Server Settings.

Controlla il file hosts

Un’altra soluzione possibile per risolvere l’errore err_name_not_resolved, è quella di verificare il file hosts.

In breve il file hosts ci permette di associare un IP specifico a un nome di dominio. All’interno del file hosts troveremo infatti una lista di IP e domini, in questo modo:

IP nome-dominio

File Hosts Windows

Se ci sono errori all’interno del file hosts, è possibile imbattersi in messaggi di errore cercando di visitare il sito desiderato.

Controlla le impostazioni di firewall e antivirus

In alcuni casi virus e malware possono modificare la configurazione dei DNS, per cui può anche essere utile fare una scansione con un antivirus.

In altri casi è possibile che l’accesso ai siti venga bloccato dall’antivirus o dal firewall. Per risolvere puoi provare a disattivare temporaneamente questi programmi.

Se, invece, hai modificato di recente le impostazioni, puoi provare a reimpostare quelle predefinite.

Conclusioni

Abbiamo visto cos’è l’errore err_name_not_resolved e da cosa può essere causato. Ci siamo poi concentrati sulle soluzioni per risolvere questo errore.

In alcuni casi il problema può verificarsi su un solo dispositivo, in altri su tutta la rete. Abbiamo visto perciò quali verifiche si possono fare per capire qual è la causa dell’errore.

Prova gratis e senza impegno uno dei nostri piani hosting per 14 giorni. Non è richiesto nessun dato di pagamento!

Prova gratis

Siamo partiti da soluzioni più semplici che aiutano a risolvere diversi problemi di navigazione, per esempio provare a ricontrollare l’indirizzo che abbiamo digitato oppure provare a collegarci da un altro dispositivo.

Per arrivare a vedere come modificare le impostazioni del browser, svuotare la cache DNS o cambiare i server DNS, impostando quelli pubblici.

Ti sei mai imbattuto nell’errore err_name_not_resolved? In che modo sei riuscito a risolvere? Fammi sapere con un commento.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

chevron-down