fb-pixel

Alternativa a HostGator

21 Aprile 2023 / Pubblicato in:  da Ivan Messina
Nessun commento

Vuoi passare a un’alternativa a HostGator che ti offra prezzi chiari fin dal primo acquisto e funzioni avanzate? Con SupportHost hai trovato quello che fa al caso tuo.

I piani di SupportHost includono molti servizi che con altri provider devi pagare come extra. Per esempio anche i nostri piani più economici come l’hosting condiviso ti permettono di avere backup giornalieri.

Se cerchi una soluzione cloud, i piani VPS cloud managed di SupportHost sono totalmente gestiti. Con HostGator, invece, devi accontentarti una soluzione semi-gestita, in cui dovrai occuparti di molte operazioni da solo e avere delle conoscenze adeguate.

Per l’offerta condivisa, HostGator ha prezzi allettanti, peccato che poi per avere funzioni di base come i backup quotidiani si debbano aggiungere al piano degli addon a pagamento.

Andiamo a vedere perciò perché SupportHost è tra le migliori alternative a HostGator in questa comparativa dettagliata.

Alternativa A Hostgator

Gestione delle risorse

A differenza di HostGator, SupportHost punta sulla trasparenza. Tutti i piani, dai condivisi alle soluzioni dedicate, mostrano le risorse associate.

Le risorse del server sono fisicamente limitate: lo spazio su disco, la RAM e la banda a disposizione non sono infinite. Per questo motivo le offerte di hosting senza limiti, nascondono sempre delle insidie.

Non crediamo alle false promosse e non vogliamo fartene. I limiti delle risorse sono necessari in un ambiente condiviso. Scegliendo di applicare dei limiti e mostrarli in maniera chiara, vogliamo offrire la massima trasparenza possibile.

Prova gratis e senza impegno uno dei nostri piani hosting per 14 giorni. Non è richiesto nessun dato di pagamento!

Prova gratis

Tutti i piani di SupportHost hanno le risorse indicate nella pagina. Inoltre, per aiutarti nella scelta dell’hosting che fa per te, troverai anche una stima delle visite mensili che può sostenere ogni piano.

Scelta

HostGator utilizza un approccio completamente diverso. I piani condivisi (Hatchling Plan, Baby Plan e Business Plan) non mostrano le risorse in termini di CPU e RAM.

Nella pagina di confronto dei piani possiamo leggere banda e spazio su disco illimitati (unmetered).

Come succede in tutte le offerte di hosting illimitato, anche qui possiamo trovare delle condizioni che ci fanno subito capire che non è davvero un’offerta senza limiti. In sostanza l’avviso dice che puoi utilizzare spazio su disco e banda purché resti nel range tipico di un sito personale o un piccolo sito aziendale.

Visto che non vengono indicati espressamente questi range, non c’è modo di sapere qual è il criterio utilizzato per stabilirli.

Versioni PHP

Con SupportHost hai sempre la possibilità di impostare la versione PHP che preferisci, indipendentemente dal piano. Da cPanel puoi cambiare la versione PHP in autonomia e in pochi click.

Al momento è possibile impostare una tra queste versioni: 4.4 / 5.1 / 5.2 / 5.3 / 5.4 / 5.5 / 5.6 / 7.0 / 7.1 / 7.2 / 7.3 / 7.4 / 8.0 / 8.1

Php Selector Versione Php 82 Cpanel

SupportHost ti mette sempre a disposizione la versione PHP più sicura e recente su tutti i piani.

Con HostGator le cose cambiano, le versioni PHP disponibili dipendono dal piano che hai scelto. Per esempio con i piani condivisi puoi scegliere tra: 7.2, 7.3, 7.4 e 8. Le versioni precedenti 7.0 e 7.1 sono disponibili solo su richiesta.

Staging

Lo staging è una funzione molto utile quando vuoi fare dei test o aggiornare il tuo sito. Per questo su SupportHost potrai fare uno staging del sito con tutti i piani.

Con HostGator, invece, non è chiaro se è possibile avere questa funzione o no.

Backup

SupportHost offre un servizio di backup automatico gratuito incluso con tutti i piani. I piani condivisi, semidedicati, reseller e hosting CMS prevedono backup giornalieri e ti permettono di accedere ai backup degli ultimi 30 giorni.

Per i servizi dedicati (server dedicati e piani VPS cloud) SupportHost offre backup giornalieri e ti permette di accedere ai backup degli ultimi 7 giorni.

Backup

Con i piani condivisi, HostGator propone dei backup automatici. Il problema è che nei piani condivisi si fa riferimento a “backup frequenti”, ma non viene indicata la frequenza effettiva.

Si può intuire, però che non siano backup giornalieri. Tra gli addon del piano, infatti, HostGator propone il servizio “CodeGuard” con backup automatici su base giornaliera. Si tratta di un servizio aggiuntivo venduto a partire da 2.75$.

Nei piani VPS, HostGator include backup con frequenza settimanale: incluso nel prezzo c’è quindi solo 1 backup a settimana.

Disponibilità di addon

Uno dei problemi evidenziati dai clienti di HostGator è l’upselling.

D’altra parte basta guardare il sito per vedere che ci sono diversi addon che vengono proposti. Il vero problema è che quando si sta ordinando un piano, alcuni di questi vengono già aggiunti al carrello in automatico. Conviene quindi controllare bene cosa si sta acquistando, soprattutto perché la garanzia di rimborso non si applica agli addon.

Ma di quali servizi aggiuntivi stiamo parlando?

Per fare un esempio pratico, attualmente ordinando il piano condiviso Hatchling di HostGator, viene aggiunto in automatico il servizio di backup a 2$ al mese aggiuntivi. Al rinnovo del piano, il costo dei backup diventa di 4$ al mese.

SupportHost propone un’offerta hosting molto più completa. Molti servizi come i backup, il certificato SSL e la connessione SSH sono inclusi nel prezzo.

Se vuoi aggiungere un pacchetto aggiuntivo ti basta selezionarlo durante l’acquisto del piano o successivamente. Nel carrello vedrai il riepilogo del piano scelto e potrai selezionare funzioni aggiuntive. Sarai tu a decidere se estendere le funzioni.

Se non vuoi veder lievitare le spese del tuo piano hosting, SupportHost è la migliore alternativa a HostGator. Tutto quello che ti serve è già incluso nei piani!

Altre opzioni avanzate

SupportHost propone servizi di hosting adatti anche agli utenti più esperti. Per questo abbiamo voluto includere in tutti i piani, non solo con l’hosting su misura per WordPress, funzioni avanzate tra cui la connessione SSH, WP-CLI per gestire WordPress da linea di comando e Git.

Programmare

Con HostGator puoi avere l’accesso SSH con tutti i piani, ma non viene specificata la presenza di WP-CLI e Git.

Se vuoi avere accesso a questi e altri strumenti per sviluppatori, SupportHost è la migliore alternativa a HostGator.

Uptime garantito

I piani condivisi e reseller di HostGator assicurano il 99.9% di uptime. Per i piani VPS e i server dedicati non ci sono garanzie sull’uptime, ma si fa riferimento a una garanzia sull’infrastruttura di rete.

Malgrado quanto dichiarato, basta leggere le recensioni e i pareri online per riscontrare lamentele che riguardano “problemi di uptime con HostGator” e tra le parole più usate nelle segnalazioni troviamo anche “server down con HostGator”.

Con SupportHost hai l’uptime garantito con tutti i piani. I piani hosting condiviso hanno il 99.9% di uptime. Con i piani VPS hai il 99.9% di uptime del sito e il 99.99% di uptime dell’infrastruttura cloud. Ti basta visitare la pagina dei singoli servizi per verificare l’uptime.

Caratteristiche hosting condiviso: SupportHost vs HostGator

Vediamo che differenze ci sono nella scelta dei piani tra SupportHost e HostGator.

Visto che i piani di HostGator non mostrano le risorse associate (RAM, CPU, ecc) e non danno indicazioni sulla stima di visite mensili, non possiamo confrontare in maniera diretta i piani condivisi di SupportHost e HostGator.

Per darti un’idea di prezzi (tasse escluse), vediamo qual è il costo delle soluzioni più economiche:

  • Hosting condiviso 1 di SupportHost costa 34€ all’anno. Il prezzo è quello regolare ed è lo stesso sia al primo acquisto che al rinnovo.
  • Piano Hatchling di HostGator ha un costo regolare di 119,88$ (circa 109,48€) all’anno. Il prezzo del primo anno è scontato ed è di 47,40$ (circa 43,29€).

Piani condivisi di SupportHost

Tutti i piani di SupportHost mostrano in chiaro le risorse associate.

Prendiamo come esempio l’hosting condiviso.

Puoi scegliere il piano in base alle tue esigenze: i piani variano in base allo spazio disponibile e alle risorse, RAM, CPU, IO e processi PHP. Puoi usare come riferimento la stima di visite mensili per avere un’idea della capacità del piano.

Prova gratis e senza impegno uno dei nostri piani hosting per 14 giorni. Non è richiesto nessun dato di pagamento!

Prova gratis
Prestazioni Sito

Se inizi con un nuovo progetto puoi partire dal piano più piccolo e poi fare upgrade se e quando il tuo sito inizierà a crescere. Se cerchi una soluzione più performante puoi scegliere un piano hosting LiteSpeed per avere un miglioramento di performance rispetto ad Apache.

A differenza di HostGator, SupportHost propone piani hosting con una soglia di spazio definita. Crediamo sia preferibile mettere in chiaro le risorse associate all’account, piuttosto che illudere con promesse di spazio illimitato che poi non corrispondono al vero.

Piani condivisi di HostGator

Con HostGator la scelta dei piani condivisi è molto più limitata. Non mostrando in chiaro le risorse e offrendo spazio e banda non misurati, le differenze tra i piani sembrano riguardare solo le funzioni aggiuntive.

Con il piano Hatchling di HostGator puoi associare un solo sito, i piani Baby e Business sono multidominio. Il piano Business include in più un IP dedicato, strumenti per la SEO e un certificato Positive SSL.

Bisogna fare attenzione alla definizione di spazio unmetered. Sebbene possa farci pensare che lo spazio disponibile sia illimitato, in realtà non è così.

Spazio Su Disco

Basta approfondire leggendo i Knowledge Base di HostGator per capire che viene applicato un limite al numero di inode. Gli inode sono i file (intesi come file, email, cartelle, ecc) che puoi avere nell’account.

Per i piani hosting condivisi e reseller, HostGator impone un limite di inode di 100.000, superato il quale i file non vengono inclusi nei backup. La soglia massima è di 200.000 inode, superato questo limite l’account viene sospeso.

Caratteristiche hosting VPS cloud: SupportHost e HostGator a confronto

Quando scegli un piano VPS cloud stai acquistando in pratica un server virtuale. Devi perciò decidere se:

  • vuoi occuparti della gestione e scegliere quindi un piano self managed o unManaged;
  • vuoi delegare la gestione al fornitore di hosting, in questo caso dovrai scegliere un piano managed.

SupportHost offre piani VPS cloud per tutte le esigenze, proponendo un servizio managed (gestito) e unManaged.

HostGator, invece, propone un servizio “semi-gestito“, che è una via di mezzo tra gestito e non gestito.

Tieni presente che sebbene abbiamo messo a confronto i piani, si tratta di due servizi differenti. Vediamo perciò quali servizi sono inclusi e che differenze ci sono tra SupportHost e HostGator per i piani VPS.

Piani VPS di HostGator

HostGator propone piani VPS semi-gestiti con questo servizio sono incluse solo alcune operazioni base come l’installazione di alcuni pacchetti, che possono essere delegate al supporto.

Questi piani VPS non includono i pannelli di controllo, il che significa che le licenze di cPanel e WHM devono essere acquistate separatamente.

Piani VPS di SupportHost

C’è una grande differenza tra i piani VPS di HostGator e i VPS cloud managed di SupportHost.

Da SupportHost diamo un servizio completamente gestito, il che significa che tutte le operazioni saranno svolte dal nostro team di tecnici. Inoltre i nostri piani VPS includono anche il dominio per il primo anno.

Stato Del Server

I piani VPS managed di SupportHost includono tutte le operazioni lato server. Tra queste ricordiamo: gli aggiornamenti di sicurezza, la configurazione del firewall, l’installazione di software aggiuntivi e l’implementazione di configurazioni specifiche.

Con tutti i nostri piani VPS cloud managed è inclusa una licenza cPanel SOLO. Se preferisci usare Plesk puoi acquistare una licenza a prezzo agevolato.

Se, invece, preferisci avere la completa gestione del server e accesso root, puoi scegliere un piano unmanaged VPS cloud.

SupportHost vs HostGator: confronto piani VPS cloud

Ecco un confronto con le caratteristiche dei piani VPS cloud di SupportHost e HostGator. Tieni presente che il livello di servizio è differente: i piani di SupportHost sono completamente gestiti, mentre quelli di HostGator sono semi gestiti.

FeaturesCloud 1 ManagedSnappy 4000
Prezzo mensile68.99114.51 €
RAM4 GB4 GB
CPU3 vCPU2 vCPU
Spazio su disco80 GB165 GB
Traffico20 TBUnmetered
BackupGiornalieriSettimanali
Pannello di controllocPanel
Fully managed
Dominio gratisNon specificato
FeaturesCloud 2 ManagedSnappy 8000
Prezzo mensile79.99143.15 €
RAM8 GB8 GB
CPU4 vCPU4 vCPU
Spazio su disco160 GB240 GB
Traffico20 TBUnmetered
Backupgiornalierisettimanali
Pannello di controllocPanel
Fully managed
Dominio gratis
Non specificato

I prezzi in tabella sono quelli regolari, vale a dire al rinnovo. Con SupportHost il prezzo non cambia, i prezzi indicati nelle pagine dei piani sono quelli attuali e al rinnovo non avrai nessuna spiacevole sorpresa. Se ordini un piano per un periodo più lungo, risparmi!

HostGator utilizza una politica diversa applicando uno sconto sul primo acquisto. Il che significa che al rinnovo il prezzo sale.

Per i piani che vedi in tabella:

  • Snappy 4000 costa 59.95$ per il primo mese e poi il prezzo sale a 119.95$ al mese al rinnovo;
  • Snappy 8000 costa 119.99$ per il primo mese e poi il prezzo sale a 149.95$ al mese al rinnovo.

Migrazione gratuita

HostGator ha diverse opzioni di migrazione che variano in base al piano. Questo vuol dire che non avrai il trasferimento del sito sempre incluso, ma nella maggior parte dei casi dovrai occupartene da solo.

Se scegli di cambiare hosting, SupportHost ti permette di avere la migrazione gratuita. Il nostro team si occuperà di trasferire il sito e ti aggiornerà passo passo.

Abbiamo anche una vantaggiosa offerta che ti permette di ottenere due mesi di hosting gratuito se passi a SupportHost ordinando un piano per un anno o un periodo più lungo. Se pensi che sia il momento di lasciare HostGator, approfittane ore per unirti a SupportHost.

Supporto h24

HostGator fornisce supporto h24 su tutti i piani, i sistemi menzionati sono supporto via chat e telefono.

SupportHost offre un supporto eccezionale su tutti i piani. Il nostro team di esperti è disponibile 24 ore su 24, tutti i giorni. Per fornire un supporto rapido usiamo un sistema di ticket e il 90% delle richieste viene risolto in sole 2 ore, in molti casi anche prima.

Non ci focalizziamo solo sulla rapidità della risposta, ma sull’offrire soluzioni risolutive.

A differenza di HostGator, SupportHost offre tempi di risposta garantiti. Il supporto è uno dei nostri punti di forza e siamo l’unico provider a offrire supporto garantito entro 8 ore.

Supporto E Monitoraggio Proattivo

Supporto in italiano

L’assistenza di HostGator viene fornita solo in inglese.

Con SupportHost avrai supporto in italiano h24.

Programma di affiliazione

Il programma di affiliazione di HostGator propone una commissione in base alla vendita. La commissione cambia in base al numero di vendite concluse in un mese. Queste sono quelle attuali:

Vendite mensiliCommissione
1-5 Vendite mensili65$ /Vendita
6-10 Vendite mensili75$ /Vendita
11-20 Vendite mensili100$ /Vendita
21+ Vendite mensili125$ /Vendita

L’affiliazione di SupportHost è in percentuale in base al piano venduto. Puoi scegliere se guadagnare una commissione ricorrente che valga per tutti i rinnovi, o una commissione una tantum valida solo per il primo acquisto.

Qui vediamo nel dettaglio le commissioni di SupportHost in base al piano.

Piano Hosting15% ricorrente40% una tantum
Semidedicato 1 annuale22.5 € al primo acquisto ed ogni rinnovo60 € al primo acquisto
Semidedicato 1 biennale40.5 € al primo acquisto ed ogni rinnovo108 € al primo acquisto
Semidedicato 1 triennale57 € al primo acquisto ed ogni rinnovo153 € al primo acquisto
Semidedicato 2 annuale43.5 € al primo acquisto ed ogni rinnovo116 € al primo acquisto
Semidedicato 2 biennale78.3 € al primo acquisto ed ogni rinnovo208.8 € al primo acquisto
Semidedicato 2 triennale111 € al primo acquisto ed ogni rinnovo295.8 € al primo acquisto
Semidedicato 3 annuale73.5 € al primo acquisto ed ogni rinnovo196 € al primo acquisto
Semidedicato 3 biennale132.3 € al primo acquisto ed ogni rinnovo352.8 € al primo acquisto
Semidedicato 3 triennale187.4 € al primo acquisto ed ogni rinnovo499.8 € al primo acquisto

Se cerchi guadagni ricorrenti l’affiliazione di SupportHost è un’ottima alternativa a HostGator.

Differenze tra SupportHost e HostGator

Qui puoi vedere un riassunto delle caratteristiche principali dei servizi di SupportHost e HostGator a confronto.

SupportHost HostGator
Prezzo fisso anche al rinnovo, i prezzi sono chiari e sono quelli che vedi.I prezzi sono scontati per il primo anno e aumentano al rinnovo.
Tutte le risorse sono mostrate in chiaro in base al piano.I piani condivisi non hanno le risorse specificate.
Puoi impostare la versione PHP che preferisci.Alcune versioni PHP sono solo su richiesta.
Offriamo lo staging con tutti i piani.Presenza di staging non specificata.
Con i piani condivisi hai i backup giornalieri.Backup limitati a cadenza settimanale.
Puoi aggiungere dei pacchetti aggiuntivi a tua scelta.I pacchetti aggiuntivi vengono selezionati in automatico per fare upselling.
Funzioni avanzate: connessione SSH, Git, WP-CLI e altro ancora.Accesso SSH, altri strumenti non precisati o non presenti.
Uptime garantito anche sui piani VPS e server dedicati.Uptime garantito solo su piani condivisi e reseller.
Supporto h24 in inglese e in italiano, con garanzie sui tempi di risposta.Supporto h24 solo in inglese.

Passa a SupportHost

In questa comparativa ti abbiamo dato ottime ragioni che confermano che SupportHost è la migliore alternativa a HostGator.

Se cerchi un servizio affidabile con prezzi migliori e garanzie sull’uptime, sei nel posto giusto.

Cambiare hosting spesso può spaventare, ma se pensi che sia il caso di lasciare HostGator, ti rendiamo le cose più semplici.

Prova gratis e senza impegno uno dei nostri piani hosting per 14 giorni. Non è richiesto nessun dato di pagamento!

Prova gratis

Prima di decidere, attiva un piano hosting gratuito in prova per 14 giorni. Puoi provare i principali servizi dall’hosting condiviso ai piani WordPress o reseller e capire esattamente se fanno al caso tuo.

Vuoi partire direttamente con un piano completo a pagamento? In questo caso potrai contare sulla garanzia soddisfatti o rimborsati per 30 giorni, nel caso in cui cambiassi idea.

Ultimo aggiornamento con aggiunta dei prezzi dei piani condivisi messi a confronto nella comparativa il 21 aprile 2023.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

chevron-down