fb-pixel
Logo Supporthost
Log in

Come risolvere l’errore 504 gateway time-out

Gennaio 25, 2021 / Pubblicato in:  da Ivan Messina
Nessun commento

A volte cercando di raggiungere una pagina web non tutto va come previsto. Ti sarà sicuramente capitato di imbatterti nell’errore 504 gateway time-out e ti sarai chiesto cosa si nasconde dietro questo messaggio d’errore.

In questo articolo andremo a vedere cosa significa 504 gateway time-out e da quali problemi è causato. Dopo aver approfondito le diverse cause che possono generare l’errore andremo a vedere le possibili soluzioni.

Ci sono diversi modi per risolvere l’errore 504 e solo alcuni possono essere messi in pratica da tutti gli utenti. E se invece è il tuo sito ad avere problemi? Non preoccuparti, in questa guida vedremo anche quali soluzioni hai a disposizione se l’errore si verifica sul tuo sito.

504 gateway time-out: il significato dell’errore

Il 504 gateway time-out è un errore che fa parte dei codici di stato HTTP. Questo tipo di errori ci comunica cosa sta succedendo e ci permette di capire cosa ha interrotto il caricamento della pagina.

Questo errore fa parte dei codici di stato HTTP 5xx Server Error il che si traduce in un errore del server. Questo tipo di errori si presenta quando il server non riesce a portare a termine una richiesta, nonostante essa sia valida.

Bisogna distinguerlo, quindi, dagli errori 4xx Client Error che coinvolgono, invece, richieste con errori di sintassi, o richieste che non possono essere soddisfatte. A questa categoria appartengono ad esempio l’errore 403 e l’errore 404.

Ma concentriamoci sugli errori lato server. In questi rientra l’errore 502 bad gateway che si presenta quando il server che agisce da gateway (o proxy) riceve una risposta non valida.

La categoria degli errori lato server comprende anche l’errore 508. In questo caso si tratta di un avviso che ti comunica che sono stati superati i limiti delle risorse dell’account.

E invece l’errore 504 gateway time-out cosa significa?

Anche in questo caso è coinvolto il server che funge da gateway, ma in questo caso non riesce a ricevere una risposta entro un tempo limite. Questo errore può presentarsi in diverse forme, perché dipende dalle impostazioni utilizzate dal sito web.

L’errore può presentarsi come vedi in questa schermata, o in forma leggermente diversa.

504 Gateway Time Out

Ad esempio se utilizzi i servizi di Cloudflare e ti imbatti in questo errore, ti troverai di fronte ad una schermata personalizzata che ti indica sempre lo stesso codice di errore.

Solitamente le forme più comuni usate per indicare questo errore sono:

  • HTTP 504
  • 504 Error
  • Error 504
  • 504 Gateway Time-out
  • Gateway Timeout (504)
  • Error 504 Gateway Time-out
  • HTTP Error 504: Gateway Time-out
  • 504 Time-out Gateway NGINX
  • NGINX 504 Gateway Time-out

In ognuno di questi casi il problema è sempre dovuto alla mancanza di una risposta da parte del server nel tempo massimo. Ma cosa causa l’errore 504 gateway time-out?

504 gateway time-out: le cause dell’errore

Come abbiamo visto un errore di questo tipo si incontra quando c’è una mancata comunicazione tra un server intermediario e un server principale. Quando trascorre troppo tempo prima di portare a termine la richiesta si raggiunge il tempo limite e la comunicazione si interrompe.

Il problema si verifica quindi per svariate ragioni. Può darsi che il server sia sovraccarico, che non funzioni correttamente o sia momentaneamente fuori servizio.

Il messaggio di errore non ci offre ulteriori informazioni sulle cause specifiche che lo determinano. Per questo motivo, spesso l’unico modo per individuare la causa dell’errore è cercare di risolverlo, escludendo le cause una ad una.

Prima di vedere come fare, vediamo nello specifico quali eventi possono causare l’errore.

Problemi più comuni che generano l’errore

Come abbiamo già accennato dietro all’errore 504 gateway time-out ci possono essere errori del server.

A generare l’errore, quindi, in molti casi è proprio l’infrastruttura stessa. Ad esempio il server può essere sovraccarico. Questo accade soprattutto quando il numero di utenti che cerca di accedere al sito cresce improvvisamente o in un intervallo di tempo ridotto.

In questi casi, le risorse a disposizione del server che funge da proxy non saranno necessarie a garantire una risposta pronta a tutte le richieste. Potresti quindi pensare di cambiare il tuo piano di hosting optando per uno che ti offra maggiori risorse o valutare l’ipotesi di cambiare hosting. Se scegli il nostro hosting condiviso potrai passare ad un piano con maggiori risorse in ogni momento.

In altri casi, invece, il sovraccarico può essere dovuto a degli attacchi DDoS che generano un numero di richieste elevate provocando l’errore.

Si può incorrere nello stesso problema anche quando la richiesta delle risorse deriva da un plugin o da un tema che hai installato su WordPress.

Anche un errore nel database può essere responsabile dell’errore 504 su WordPress.

A volte la causa dell’errore è giustificata, ad esempio se si sta eseguendo uno script che necessita di più tempo per portare a termine le sue funzioni. In questi casi può essere necessario modificare le impostazioni in modo da permettere allo script di funzionare anche se necessita di un tempo maggiore per farlo.

504 gateway time-out: come risolvere

Non sapendo quale sia la causa esatta di questo errore, l’unico modo di procedere è andare a esclusione esaminando una per una tutte le possibilità.

Trattandosi di un errore che coinvolge il server è difficile che sia dovuto all’utente. Ma ci sono comunque alcuni passaggi che si possono mettere in atto per eliminare ogni dubbio. Iniziamo, quindi, dall’esaminare le soluzioni lato utente.

Risolvere 504 gateway time-out soluzioni per utenti

Vediamo cosa puoi fare se il sito che cerchi di visitare presenta l’errore 504 gateway time-out.

Ricarica la pagina

Così come vale per altri errori, il primo tentativo che puoi fare è sempre quello di aspettare un po’ e poi ricaricare la pagina.

Indipendentemente dal browser che stai usando puoi utilizzare il tasto F5 per farlo su Windows e Command + R su Mac.

Riavviare modem e/o router

Alcune volte gli errori di rete possono essere dovuti al modem o al router che usi per collegarti alla rete. In questi casi ti basta riavviare i dispositivi per verificare se il problema si risolve.

Verificare il proxy

Se utilizzi un proxy e alcune impostazioni sono errate potresti incorrere in degli errori che ti impediscono di raggiungere le pagine web. Prova a disattivare il proxy e ricollegarti alla pagina.

Cambiare server DNS

Una mancata risoluzione degli indirizzi da parte dei server DNS può generare un 504 gateway time-out. In questo caso puoi provare a cambiare i server DNS e passare da quelli del tuo provider ai DNS pubblici. Puoi usare ad esempio quelli di Google o di Cloudflare.

Se non sai come fare puoi controllare la procedura passo passo su come impostare manualmente i server DNS su Windows 10 e da smartphone con Android.

Contattare provider

Se tutti i tentativi che hai fatto finora non hanno funzionato significa che l’errore http 504 non dipende da te. In questo caso puoi semplicemente aspettare e ricollegarti alla pagina in un momento successivo. Oppure puoi segnalare la presenza dell’errore ai gestori del sito web.

Risolvere 504 gateway time-out soluzioni per i proprietari del sito

Se riscontri l’errore 504 gateway time-out cercando di accedere al tuo sito web hai diverse opzioni per cercare di risolverlo.

Controllare il registro degli errori

Un modo immediato per individuare le cause di errore sul tuo sito WordPress è andare a controllare i registri di errore.

Se il tuo host utilizza cPanel puoi visualizzare gli errori dal pannello Metriche, facendo click su Errori, come vedi in questa schermata.

Errori Cpanel

Se non puoi accedere direttamente ai registri di errore dal pannello di controllo puoi anche utilizzare la modalità di debug di WordPress. Per farlo ti basta modificare il file wp-config.php aggiungendo questo codice:

define( 'WP_DEBUG', true );
define( 'WP_DEBUG_LOG', true );
define( 'WP_DEBUG_DISPLAY', false );

Così facendo verrà attivata la modalità di debug e verrà creato un file chiamato debug.log nel quale saranno memorizzati gli errori registrati.

Il file verrà salvato nella cartella wp-content ti basta quindi accedere alla cartella e aprirlo per poterlo consultare. Puoi usare sempre il gestore dei file di cPanel o del pannello di controllo utilizzato dal tuo hosting.

Disattivare la CDN

Nel caso tu stia utilizzando una CDN (Content Delivery Network) ovvero una rete per la consegna dei contenuti il problema potrebbe derivare dai server della CDN. In questo caso puoi provare a disattivare in via temporanea la CDN.

Verificare temi e plugin

Tra le cause dell’errore 504 gateway time-out su WordPress alcune volte le vere responsabili possono essere le applicazioni di terze parti.

In alcuni casi disabilitare i plugin WordPress uno ad uno può aiutarci a identificare quali di questi sta causando l’errore. La stessa procedura vale anche per i temi WordPress.

Ci sono diversi modi per disattivare i plugin su WordPress. Se non riesci ad accedere alla dashboard ti basta accedere via FTP al server oppure utilizzare il gestore dei file da cPanel.

In entrambi i casi la cartella che ci interessa si chiama plugins e la troverai in /public_html/wp-content/. Per disattivare tutti i plugin del sito ti basta semplicemente rinominare la cartella plugins usando un altro nome.

Rinominare Cartella Plugins
In alternativa puoi anche disattivare tutti i plugin utilizzando WP-CLI o dal database usando phpMyAdmin per WordPress come spiego nelle relative guide.

In questo modo capirai se l’errore è dovuto ad uno dei plugin che stai usando.

Aumentare i limiti di timeout e il tempo di esecuzione degli script

Come abbiamo visto prima, un’altra causa dell’errore può essere uno script PHP. Alcuni script hanno bisogno di un tempo di esecuzione maggiore per poter funzionare. Soprattutto quelli utilizzati per la manutenzione del sito o quando si tratta di importare una quantità di dati elevata.

In questo caso per risolvere l’errore 504 gateway time-out ti basta modificare le impostazioni nel file php.ini. Il valore che dovrai modificare è proprio il tempo massimo di esecuzione, ovvero:

max_execution_time = 30

L’impostazione predefinita è di 30 secondi, ma a seconda delle tue necessità puoi modificare il valore in modo da consentire un tempo maggiore.

Puoi anche modificare il limite di timeout, vale a dire il tempo massimo entro cui le richieste devono essere eseguite prima di generare un errore di timeout.

Con Apache puoi farlo modificando le impostazioni del file di configurazione del server HTTP ovvero httpd.conf. Il valore che devi modificare è quello accanto alla voce TimeOut.

Con Nginx invece dovrai modificare le impostazioni di timeout dal file di configurazione, generalmente nginx.conf. Non specifico il percorso del file di configurazione perché varia in base alla tua installazione.

I valori da modificare sono quelli relativi al timeout, quindi troverai proxy_read_timeout, proxy_connect_timeout, proxy_send_timeout e send_timeout. Se queste direttive non fossero presenti puoi sempre aggiungerle tu stesso in questo modo:

proxy_read_timeout 300;
proxy_connect_timeout 300;
proxy_send_timeout 300;
send_timeout 300;

Così facendo il timeout sarà impostato a 300 secondi, ma naturalmente puoi impostare il valore che preferisci in base alle tue necessità. Dopo aver finito dovrai riavviare nginx per rendere effettive le modifiche.

Contattare l’assistenza

Se non sei riuscito a risolvere il problema in autonomia, puoi rivolgerti al servizio di assistenza clienti del tuo hosting. Se sei nostro cliente puoi aprire un ticket e ricevere assistenza dedicata con un servizio rapido via telefono o tramite email.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto le cause dell’errore 504 gateway time-out. Dopo aver visto i problemi comuni che possono scatenare l’errore ci siamo poi concentrati sulla sua risoluzione.

Abbiamo visto cosa puoi fare se stai cercando di accedere ad un sito altrui, e quali verifiche effettuare nel caso in cui il problema riguardi il tuo sito.

Se riuscito a risolvere il problema seguendo la nostra guida o hai ancora dei dubbi? Fammelo sapere con un commento.

Potrebbe interessarti anche:

502 Bad Gateway Errore Risolvere
502 bad gateway: risolvere l’errore
L’errore 502 bad gateway è una tipologia di errore HTTP che comunica all’utente l’esistenza di qualche problema nel raggiungere la […]
Dns Probe Finished Nxdomain Risolvere
Cosa significa DNS-PROBE-FINISHED-NXDOMAIN e come risolvere
Navigando in rete o lavorando sul tuo sito WordPress, uno degli errori in cui puoi imbatterti è il DNS_PROBE_FINISHED_NXDOMAIN. Soprattutto […]
Errore 403
Errore 403 in homepage
L’errore 403 è un errore di accesso negato del web server. Sui nostri server abbiamo disabilitato il directory listing, ovvero […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

crossmenu