fb-pixel
Logo Supporthost

I migliori strumenti da usare per la gestione password

12 Giugno 2023 / Pubblicato in:  da Maria Grazia Guzzo
Nessun commento

Stai cercando un programma o un’estensione del browser per la gestione delle password?

Abbiamo raccolto i principali gestori password ed esaminato le loro caratteristiche per darti una panoramica completa.

Per prima cosa vediamo come funzionano questi programmi e quali sono le loro funzionalità di base.

Strumenti Gestione Password

Come funziona un gestore password?

Prima di vedere i migliori software per la gestione delle password, vediamo cos’hanno in comune questi tool e qual è il loro scopo.

Un gestore delle password fa esattamente quello che dice il suo stesso nome: ci permette di gestire le password. Cosa vuol dire nella pratica?

Quando effettuiamo l’accesso a un sito web tramite credenziali, il gestore delle password le memorizza. Così facendo ogni volta che dobbiamo accedere allo stesso sito, anziché dover inserire nuovamente i dati di accesso, il programma le recupera in automatico.

Questa funzione si sposa bene con l’utilizzo di password complesse. Le password lunghe e complicate sono più sicure, ma al tempo stesso sono più difficile da ricordare, per questo un programma di questo tipo ci viene in aiuto e ci permette di usare password complesse senza doverci preoccupare di doverle ricordare.

Se hai un sito web, uno dei sistemi per migliorare la sicurezza di WordPress è proprio scegliere con accortezza le credenziali di accesso.

Prova gratis e senza impegno uno dei nostri piani hosting per 14 giorni. Non è richiesto nessun dato di pagamento!

Prova gratis
Login

La memorizzazione delle credenziali è, quindi, la funzione principale di un gestore password, ma non è l’unica. Questi programmi possono aiutarci anche a migliorare la sicurezza, per esempio segnalandoci l’utilizzo di password deboli (e quindi facili da indovinare) oppure consigliandoci di non utilizzare le stesse password per diversi siti web.

Ricapitoliamo le principali funzioni dei gestori delle password:

  • memorizzano le credenziali, in alcuni casi oltre ai dati di accesso ci consentono di salvare anche indirizzi e dati di pagamento (es. carte di credito);
  • sono basati su un sistema di sicurezza a conoscenza zero: solo tu puoi accedere alle password che vengono memorizzate in maniera crittografata (in genere con crittografia AES a 256 bit);
  • verificano che la password sia complessa e, nella maggior parte dei casi, ci permettono di generare password complesse;
  • avvisano se la password usata è vulnerabile, riutilizzata o se è stata compromessa;
  • dispongono di un’autenticazione a due fattori;
  • funzionano su più dispositivi;
  • permettono di condividere l’accesso con altri utenti in maniera sicura.

I gestori di password sono sicuri?

I programmi di gestione delle password adottano metodi affidabili per la sicurezza. Le informazioni vengono memorizzate crittografate con il metodo a conoscenza zero.

Questo significa che chi gestisce il software non può entrare a conoscenza dei dati, ma li memorizza dopo la crittografia. L’unico metodo per accedere ai dati è, quindi, essere in possesso della Master Password che permette di accedere al gestore password.

Non bisogna dimenticare che nessun metodo può garantire usa sicurezza al 100%. Infatti come altri software anche i gestori delle password stessi possono subire degli attacchi o dei data breach.

È importante, però, notare che in aggiunta alla password Master, molti dei gestori di password che vedremo in questa lista ci permettono di aggiungere un ulteriore livello di sicurezza attivando l’autenticazione a due fattori.

Autenticazione Da Telefono

Elementi essenziali per la sicurezza sono quindi: la tipologia di crittografia utilizzata, in genere AES a 256 bit, il sistema a conoscenza zero e la presenza dell’autenticazione a due fattori.

I migliori gestori password

Abbiamo elencato i migliori gestori di password presenti attualmente. Per ogni software vedremo una breve panoramica e l’elenco delle caratteristiche principali.

La maggior parte dei programmi menzionati in questa lista hanno sia una versione gratuita che dei piani a pagamento con licenze su misura per chi vuole acquistare il gestore di password per uso personale, per più utenti (con i piani familiari) o per uso aziendale, vedremo perciò anche i prezzi di tutti i programmi presi in esame.

1Password

1Password è un gestore delle password che può essere usato su più dispositivi. È compatibile con computer Windows e macOS, dispositivi mobili Android e iOS e può essere usato anche direttamente come estensione del browser.

1password Sito Download

Caratteristiche principali di 1Password:

Compilazione dei form: il programma ci permette di salvare anche i campi dei moduli come indirizzi e altri dati insieme alle informazioni per il pagamento.

Condivisione sicura con altri utenti: 1Password è pensato per essere utilizzato da più persone. Ci permette di condividere (anche in maniera singola) l’accesso con la famiglia, o con i colleghi (esistono i piani per aziende e imprese).

Controllo della sicurezza delle password: la funzione Wathctower ci permette di accedere a un resoconto delle password utilizzate e ci segnala password deboli, numero di password riutilizzate (su diversi siti) o password compromesse.

Funziona su più dispositivi: è possibile scaricare la versione in base al sistema operativo: macOS, Windows e Linux, l’app per iOS e Android, l’estensione per browser (Chrome, Firefox, Edge, Brave e Safari) e utilizzarlo da linea di comando (CLI).

Sincronizzazione tra dispositivi: basta memorizzare una sola volta le informazioni in 1Password per poter poi accedere da tutti i dispositivi.

Sicurezza: 1Password funziona con un sistema di crittografia, l’autenticazione usa la crittografia end-to-end, i dati sono memorizzati con il metodo AES a 256 bit e viene usata una chiave segreta che, combinata alla password, serve a crittografare i dati.

Prezzi:

1Password è disponibile solo in versione a pagamento, il piano personale individuale costa 2,99$ al mese se acquistato per un anno, quello per famiglie può essere utilizzato fino a 5 persone e costa 4,99$ al mese (sempre a fronte di un acquisto annuale). Esiste una prova gratuita che permette di provare 1Password gratuitamente per 14 giorni.

Bitwarden

Bitwarden è tra i gestori di password più utilizzati. L’autenticazione a due fattori, la sincronizzazione tra più dispositivi e il piano gratuito, fanno di Bitwarden un ottimo strumento. Da sottolineare anche il fatto che si tratta di un applicativo open source che viene sottoposto ogni anno a un audit sulla sicurezza svolto da un’azienda esterna.

Bitwarden Programma Gestione Password

Caratteristiche principali di Bitwarden:

Funzioni di base: può essere usato su più dispositivi che si sincronizzano tra loro. Permette di memorizzare anche i dati di pagamento e include un generatore di nomi utente e password. È presente l’autenticazione a due fattori che può essere usata tramite app o email (per altri sistemi bisogna avere il piano premium).

Condivisione sicura delle password: puoi condividere i dati in maniera sicura con determinati utenti o gruppi.

Utilizzabile su più dispositivi: è disponibile in versione desktop tramite applicazioni per Windows, macOS e Linux; si può usare come app mobile per dispositivi Android e iOS; è presente anche un’estensione per i browser (Chrome, Safari, Firefox, Edge, Vivaldi, Opera, Brave, Tor Browser e DuckDuckGo); si può usare direttamente da web o da linea di comando.

Sicurezza: Bitwarden utilizza la crittografia AES a 256 bit per memorizzare informazioni e password. Ogni anno viene sottoposto a un audit di sicurezza di terze parti condotto da esperti esterni e i risultati vengono pubblicati in un report disponibile sul sito.

Piano gratuito: con il piano personale completamente gratuito si possono memorizzare password senza limiti e si può sfruttare la sincronizzazione tra dispositivi. Inoltre è possibile condividere gli elementi con un altro utente.

Prezzi:

Oltre al piano gratuito, ci sono dei piani a pagamento a partire dal piano Premium a 10$ all’anno che permette di avere anche un sistema di autenticazione a due fattori avanzato e i report sulla sicurezza. A 40$ all’anno si può acquistare il piano per famiglie che permette di avere fino a 6 account con funzioni premium. Questo piano può essere provato gratuitamente per 7 giorni.

Dashlane

Dashlane è un password manager disponibile come app per mobile ed estensione per i browser. Presenta un piano gratuito un po’ limitato (per un solo dispositivo) e diversi piani a pagamento con maggiori funzioni.

Dashlane Sito Download

Caratteristiche principali di Dashlane:

Generatore di password: include un generatore di password sicure e ci permette di organizzare le password per categorie.

Compilazione dei moduli: oltre a memorizzare le password, Dashlane ci permette di conservare anche le informazioni da inserire nei moduli e i dati di pagamento.

Condivisione sicura: possiamo condividere le password senza mostrarle in chiaro ad altri utenti e poi revocarne l’accesso in un secondo momento.

Compatibile con più dispositivi: Dashlane può essere usato come estensione per i principali browser (Chrome, Edge, Firefox e Safari) o come app per dispositivi mobili Android e iOS.

Prezzi:

Con Dashlane è presente un piano personale gratuito che permette di memorizzare password senza limiti, include la condivisione sicura e può essere usato solamente su 1 dispositivo. I piani a pagamento partono da Advanced che costa 2,75€ al mese (se acquistato per un anno) e aggiunge alle funzioni del piano gratuito la possibilità di utilizzarlo su tutti i dispositivi e la funzione di monitoraggio per il dark web.

Enpass

Enpass è un password manager multidispositivo che include un generatore di password e la possibilità di organizzare i dati in più casseforti. La caratteristica più interessante di Enpass è che i dati vengono memorizzati esclusivamente in locale sui nostri dispositivi invece che in cloud.

Enpass Sezione Download

Caratteristiche principali di Enpass:

Generatore di password complesse e condivisione sicura delle credenziali con altre persone.

Organizzazione dei dati in casseforti separate: puoi creare diversi profili e categorizzare le informazioni salvate creando etichette e categorie.

Controllo delle password: puoi attivare l’audit per controllare se le password che usi sono deboli, duplicate o sono state compromesse.

Autenticazione a due fattori: è possibile aggiungere un sistema di login attraverso autenticazione biometrica, ad esempio con l’impronta digitale o con lo sblocco facciale.

Compilazione automatica dei moduli: ti permette di risparmiare tempo compilando automaticamente i moduli con informazioni personali e dati di pagamento.

Conservazione dei dati in locale: Enpass è un gestore password offline compatibile con la sincronizzazione. I dati vengono memorizzati in locale e puoi sincronizzarli usando il sistema in cloud che preferisci come OneDrive, DropBox o Google Drive.

Compatibile con diversi dispositivi: Enpass si può usare su Windows, macOS e Linux (anche in versione portatile, scaricando la versione dal sito), per dispositivi mobili è compatibile sia con Android che iOS ed è infine disponibile anche come estensione per i seguenti browser: Chrome, Firefox, Safari, Edge, Opera, Brave e Vivaldi.

Prezzi:

Si può usare la versione gratuita, Enpass Lite, adatta a chi vuole utilizzare il programma da desktop visto che dà accesso completo. Con il passaggio alla versione premium si hanno tutte le funzioni. La versione premium parte dal piano individuale che costa 21,49€ all’anno.

Il piano per famiglie costa 32,24€ per il primo anno e poi 42,99€ annuali e consente di aggiungere un massimo di sei membri. Per le licenze individuali si può anche acquistare un piano a vita a 92,99€. Le licenze business includono il piano Standard che costa 3,49€ al mese per ogni utente e il piano Starter che costa 11,65€ al mese e consente di aggiungere fino a 10 utenti.

KeePass

KeePass è un software per la gestione delle password completamente gratuito. A differenza degli altri strumenti in questo elenco, non ci sono piani in abbonamento.

Keepas Sito Sezione Download

Caratteristiche principali di KeePass:

Funzionamento semplice: ti permette di memorizzare tutte le password in un unico database. Per accedere al database è necessario avere una master key che è unica ed è solo in tuo possesso. Attraverso un’unica chiave, quindi, puoi sbloccare l’intero database e gestire tutte le password.

Compatibile con più dispositivi: sul sito, oltre al classico installer per Windows, è possibile trovare una versione portatile che può essere avviata da chiavetta USB e non richiede installazione. KeePass può essere usato con Mono e Wine su macOS e sulle varie distribuzioni Linux.

Prezzi:

KeePass è gratuito.

Keeper

Keeper è un gestore password professionale disponibile per più dispositivi e con dei piani su misura per le aziende oltre che per uso personale.

Keeper Sito Sezione Download

Caratteristiche principali di Keeper:

Generatore di password e strumenti per la condivisione: con Keeper possiamo accedere a un generatore di password complesse e condividerle in sicurezza con altri utenti.

Prova gratis e senza impegno uno dei nostri piani hosting per 14 giorni. Non è richiesto nessun dato di pagamento!

Prova gratis

Controllo delle password: lo strumento include un sistema di verifica per aiutare a controllare le credenziali e l’accesso degli utenti a livello aziendale.

Funziona su più dispositivi: è presente un’applicazione desktop per dispositivi Windows, Linux e Mac; si può usare KeeperFill, l’estensione per browser (Chrome, Firefox, Safari, Opera, Edge e Brave); è disponibile come app per Android e iOS e può essere usato da linea di comando.

Prezzi:

Non ci sono piani gratuiti. Il piano personale di Keeper parte da 43€ all’anno, mentre il piano Business Starter costa 24€ per ogni utente (richiede un minimo di 5 utenti).

NordPass

NordPass è un gestore delle password che include anche funzioni aggiuntive come la condivisione, la generazione di password e la verifica del livello di sicurezza delle credenziali. Può essere usato in versione gratuita o, per avere accesso a tutte le funzioni, acquistando uno dei piani premium personali o per aziende.

Nordpass Sito Sezione Download

Caratteristiche principali di NordPass:

Creazione e controllo delle password: permette di trovare password deboli o riutilizzate tramite lo strumento “Salute Password”, inoltre individua gli account compromessi. Include anche un generatore di password complesse.

Autenticazione a due fattori: è possibile integrare un generatore OTP o gestire l’autenticazione con altri sistemi per rafforzare la sicurezza della cassaforte su NordPass. È anche compatibile l’accesso con impronta digitale o riconoscimento del viso.

Compilazione dei form: oltre alle credenziali, permette di memorizzare altre informazioni personali e dati di pagamento.

Funzione di importazione delle password: è possibile importare le password che sono state memorizzate nel browser o importare le credenziali tramite un file CSV.

Condivisione: permette di condividere alcune o tutte le password con altri utenti.

Compatibile con più dispositivi: NordPass può essere usato via web oppure scaricato come applicazione per Windows, Linux, macOS e per dispositivi mobili iOS e Android. Come estensione per browser è compatibile con Chrome, Firefox, Edge, Brave, Safari e Opera.

Prezzi:

NordPass è disponibile con un piano gratuito che permette di associare un singolo account. Il piano premium è per un singolo account e include tutte le funzioni tra cui la rilevazione delle password deboli o riutilizzate, costa 35,88€ per un anno. Con un piano famiglia a 71,88€ all’anno si possono associare 6 account premium. Per le aziende il piano Business parte da 3,59€ ad utente.

Password Boss

Password Boss è un software per la gestione password compatibile con diversi dispositivi. I punti a sfavore sono la mancanza di un piano gratuito e l’assenza di informazioni sui costi sul loro sito. Ad ogni modo è possibile attivare un piano in prova.

Password Boss Sito

Caratteristiche principali di Password Boss:

Autenticazione a due fattori: puoi aggiungere un secondo controllo con codice di verifica per accedere al gestore delle password.

Dashboard di controllo: Password Boss include una dashboard e dei report per monitorare la sicurezza.

Generatore di password e possibilità di condividere le password in maniera sicura con altri utenti.

Più dispositivi: si può usare il gestore delle password da Windows, macOS e attraverso l’app mobile per Android e iOS.

Prezzi:

C’è un piano di prova per usare questo password manager per un periodo limitato. Sul sito non sono però mostrati i prezzi delle soluzioni al termine del piano di prova.

RoboForm

RoboForm è un tool per la memorizzazione e gestione delle password. Disponibile in versione gratuita (che non prevede l’uso tra diversi dispositivi perché manca la sincronizzazione) o in versione a pagamento con piani personali, per famiglie o aziendali.

Roboform Pagina Download

Caratteristiche principali di Roboform:

Importazione ed esportazione: permette di importare ed esportare i dati memorizzati anche tramite file CSV.

Sincronizzazione e accesso offline: oltre a sincronizzarsi sui vari dispositivi, funziona anche offline nella versione app per desktop e dispositivi mobili.

Generazione di password forti e centro di controllo: tramite il Centro di sicurezza si possono monitorare le password usate e verificare quali sono quelle riutilizzate. Lo strumento include un generatore di password per creare credenziali complesse e una funzione che ci permette di condividere le password con altre persone.

Compilazione di moduli e dati di pagamento.

Disponibile per più dispositivi: RoboForm si può usare su Windows, Mac e dispositivi Android e iOS. Inoltre può essere usato come estensione per i principali browser (tra cui anche Edge).

Prezzi:

RoboForm è disponibile in due versioni: free che contiene le funzioni di base ma non include la sincronizzazione tra diversi dispositivi. Con la versione Everywhere (a pagamento) sono include tutte le funzioni aggiuntive tra cui l’accesso via web, la sincronizzazione e l’autenticazione a due fattori. La versione a pagamento è disponibile con diverse licenze, quella Individual ha un costo regolare annuale di 23,88$. Con la licenza Family a 47,75$ all’anno si hanno 5 utenti con il piano Everywhere.

Sticky Password

Sticky Password è un gestore password disponibile sia in versione gratuita che a pagamento. La versione gratuita è limitata a un solo dispositivo, ma include già molte funzioni come il generatore di password complesse, la compilazione di moduli e l’autenticazione a due fattori.

Sticky Password Sito

Caratteristiche principali di Sticky Password:

Generazione di password: Sticky Password permette di generare password forti che vengono memorizzate tramite crittografia AES a 256 bit.

Compilazione di moduli e informazioni di pagamento: puoi usare il software per memorizzare i dati dei moduli come nome, cognome, indirizzo e dati della carta di credito.

Condivisione sicura delle password: include una funzione che ti permette di condividere gli accessi con altri senza condividere in chiaro la password. Attraverso la dashboard puoi controllare con chi hai condiviso le password e revocare facilmente gli accessi.

Controllo delle password: verifica se le password che stai usando sono state compromesse e ti avvisa.

Funziona su più dispositivi: Sticky Password può essere usato su Windows, macOS, e dispositivi mobili Android e iOS. È inoltre compatibile con i principali browser tra cui Chrome, Firefox, Edge e Opera. In aggiunta c’è anche la versione “portatile” che si avvia direttamente da USB (compatibile solo con Windows).

Compatibile con l’autenticazione a due fattori.

Prezzi:

Sticky Password è disponibile in due versioni, gratuita e pagamento. La versione gratuita non include alcune funzioni tra cui: sincronizzazione tra più dispositivi e condivisione delle password. La versione premium include tutte le funzioni e può essere acquistata a 39,95€ all’anno o per 199,95€ con licenza a vita (attualmente in sconto a 59,95€).

LastPass

LastPass è tra software più utilizzati in assoluto per la gestione password. Per completezza occorre precisare subito che il software è stato vittima di un data breach a dicembre del 2022. Proprio a marzo di quest’anno LastPass ha pubblicato un aggiornamento sul blog dando maggiori informazioni sull’incidente avvenuto e sulle nuove misure di sicurezza implementate.

Lastpass Sezione Download

Caratteristiche principali di LastPass:

Generatore di password: LastPass integra uno strumento per generare password lunghe e complesse in maniera casuale.

Controllo delle password: ti aiuta a identificare le password più vulnerabili o quelle che sono state riutilizzate più volte, in questo modo puoi aggiornarle e sostituirle con una password complessa e unica. È incluso anche un sistema di monitoraggio del dark web per capire se le password che usi sono state compromesse.

Condivisione semplice delle password: ci permette di condividere le password in maniera sicura e di condividere anche note e file creando delle vere e proprie cartelle condivise in cui è possibile modificare le impostazioni di accesso.

Compilazione dei moduli: oltre alle password, ti permette di compilare in automatico anche alti dati come indirizzi di spedizione e dati di pagamento. Tutte le informazioni sono memorizzate dopo essere state crittografate.

Autenticazione a più fattori: puoi aggiungere un secondo metodo di autenticazione per esempio l’impronta digitale.

Compatibile con diversi dispositivi: puoi usare il programma di LastPass da dispositivi desktop Windows, macOS e Linux, tramite app da Android e iOS, oppure installare un’estensione in base al browser (Chrome, Firefox, Edge, Opera e Safari).

Prezzi:

LastPass è disponibile in diverse versioni con piani personali e per le aziende. La versione gratuita è per un singolo utente ed è compatibile con un solo dispositivo (non c’è quindi sincronizzazione né possibilità di usare il software da più dispositivi). Include il generatore di password, il monitoraggio del dark web e la condivisione con un altro solo utente.

Il piano Premium a 2,90€ al mese (se acquistato per un anno) include opzioni avanzate tra cui l’accesso multidispositivo. Con il piano Families si hanno 6 account, a 3,90€ al mese. I piani per le aziende sono: Teams a 3,90€ al mese per ogni utente e Business a 5,70€ al mese per utente.

11 gestori password a confronto

Dopo aver visto i migliori software per la gestione delle password, ecco un riepilogo delle caratteristiche e della compatibilità con i sistemi operativi.

Caratteristiche1PasswordBitwardenDashlaneEnpassKeePassKeeperNordPassPassword BossRoboFormSticky PasswordLastPass
Sito webVai al sito di 1PasswordVai al sito di BitwardenVai al sito di DashlaneVai al sito di EnpassVai al sito di KeePassVai al sito di KeeperVai al sito di NordPassVai al sito di Password BossVai al sito di RoboFormVai al sito di Sticky PasswordVai al sito di LastPass
Versione gratuita
Piani premium a partire da2,99$ al mese10$ all’anno2,75€ al mese21,49€ all’anno43€ all’anno35,88€non indicati23,88$ all’anno39,95€ all’anno2,90€ al mese
Generatore di password
Condivisione di password
Compatibile con Windowssolo come estensione del browser
Compatibile con macOSsolo come estensione del browser
Compatibile con Linuxsolo come estensione del browser

Gestori password basati sui browser

Ogni browser ha un suo sistema di gestione delle password che ti permette di memorizzare le credenziali e sincronizzarle su diversi dispositivi.

Navigazione Browser

Rispetto ai software di gestione password che abbiamo visto, questi gestori sono compatibili solo con un browser o un determinato sistema operativo (come nel caso del gestore delle password di Google) e non sono quindi adatti ad essere usati su dispositivi diversi.

Inoltre i gestori di password integrati nei browser sono più semplificati e spesso non includono funzioni come il rilevamento di password duplicate o la possibilità di condividere le credenziali con altri utenti.

Vediamo quali sono i principali.

Gestore delle password di Google: le credenziali sono memorizzate nel tuo account Google. Lo strumento ti permette di salvare le password sia su Android che su Chrome. Puoi ricevere avvisi se le password sono state compromesse, inoltre è possibile importare ed esportare le password.

Gestore Password Di Google

Gestore delle password di Firefox: memorizza le password sul browser e ti permette di creare una Master password per proteggere le password memorizzate (è utile se condivi il computer con altre persone).

Gestore Password Di Firefox

Gestore delle password di Edge: conserva le password e suggerisce password complesse. È possibile richiedere l’inserimento di una password principale o di quella del dispositivo per poter compilare poi automaticamente le password conservate (anche in questo caso è utile se condividi il computer con altri). Nella lista delle password salvate, lo strumento integrato in Edge dà anche informazioni su password deboli o riutilizzate.

Prova gratis e senza impegno uno dei nostri piani hosting per 14 giorni. Non è richiesto nessun dato di pagamento!

Prova gratis
Gestore Password Di Edge

Conclusioni

In questa lista abbiamo visto i migliori gestori di password da utilizzare. Molti di questi programmi sono disponibili in due versioni, gratuita e a pagamento, e offrono diversi piani in base al numero di utenti. Per ogni software della lista abbiamo visto i prezzi delle licenze oltre alle funzioni principali.

Per finire è stato doveroso menzionare anche i gestori password integrati nei browser.

E tu quale metodo usi per la gestione delle password? Facci sapere con un commento.

immagine autore

Maria Grazia Guzzo

Unisce la sua passione per la scrittura e la tecnologia per creare guide approfondite e di facile comprensione. Crede nei contenuti zero fuffa, scritti da e per le persone.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

chevron-down