SupportHost OÜ si riserva il diritto di sospendere o terminare quegli account che violano questi termini senza una notifica e senza assumersi alcuna responsabilità relativa ai danni che questa azione possa causare.

SupportHost OÜ si riserva il diritto di determinare cosa costituisce un uso accettabile e intraprenderà le dovute azioni ove necessario

1. SPAM

Lo SPAM porta non solo un onere finanziario, ma può danneggiare anche gravemente la nostra reputazione di spam-free network. Questo danno può impedire che e-mail legittime vengano consegnate attraverso la nostra rete o server. Noi abbiamo quindi una tolleranza zero nei confronti dello spamming. Vietiamo l’invio di SPAM o di qualsiasi e-mail commerciali non richieste, sia sulla nostra rete che su qualsiasi rete se l’e-mail pubblicizza o accenna in qualche modo a un sito ospitato sulla nostra rete.

Non permettiamo l’invio di e-mail a liste acquistate, si può solo mandare una e-mail a liste che il titolare dell’account ha raccolto tramite double opt-in.

Oltre all’invio di e-mail in massa, vietiamo ai titolari di nostri account il cross-posting di messaggi su un gran numero di newsgroup, siti web o forum, e / o invio di messaggi osceni o minacciosi mentre si utilizza o si riferisce a un indirizzo e-mail o URL del sito web ospitato su la nostra rete.

Se si viola questa politica il vostro account sarà oggetto di un’indagine approfondita, e può essere sospeso senza preavviso. Eventuali danni saranno perseguiti nella misura massima della legge.

Nel caso di account compromesso che invia spam, l’account sarà sospeso e invieremo una notifica tramite email. Daremo accesso soltanto all’IP del cliente e dopo aver controllato che tutto sia stato sistemato correttamente sbloccheremo l’account.

2. Restrizioni di contenuto

Sui servizi condivisi non permettiamo la pornografia, immagini, video, link a siti per adulti o siti con contenuti di natura sessualmente esplicita, anche nel testo scritto, o il dettaglio di merchandising legata al sesso.

Non permettiamo in nessun caso contenuti che violino la legge.

3. Backup, Archivi di stoccaggio e lo spazio di archiviazione FTP

Gli account di hosting devono essere utilizzati ai fini di hosting di siti web – non devono essere utilizzati per eseguire il backup dei contenuti da computer remoti, come un generale sistema di archiviazione dei file scopo o come un FTP upload repository . Non consentiamo l’archiviazione di musica audio o video, a meno che questi file musicali e video vengono utilizzati specificamente sul tuo sito web. Sempre che non si materiale soggetto a copyright.

4. Software Chat

Non permettiamo software di chat in tempo reale all’interno del tuo account di hosting. Soluzioni chat di terze parti che si integrano con il tuo sito web, ma sono ospitati in remoto sono consentite.

5. Applicazioni Web

Tutte le applicazioni Web di terze parti installate devono essere mantenute aggiornate.

Il mancato mantenimento di applicazioni di terze parti le lascia aperte a vulnerabilità.

È vostra responsabilità controllare regolarmente la disponibilità di aggiornamenti per le applicazioni. Suggeriamo di fare questo controllo una volta al mese per tutte le applicazioni.

In quei casi in cui ci siano applicazioni che sono state hackerate, queste verranno messe in quarantena, oppure l’account verrà sospeso. Ti contatteremo per informarti della situazione. Se decidi di non intraprendere alcuna azione elimineremo in modo automatico i files in quarantena dopo 14 giorni.

6. I seguenti punti sono assolutamente vietati:

  • Servizi di rotazione Banner e scambio link.
  • Bit torrent o altri peer-to-peer, trackers e client.
  • Offerta di memorizzazione immagini, file, documenti o dati gratuito o a pagamento.
  • Offerta di hosting gratuito o servizi di posta elettronica.
  • Giochi di ruolo online, siti che incitano all’odio, siti che promuovono hacking, spam, contenuti warez o altre attività illegali.
  • Materiale che viola i diritti (compresi i diritti di proprietà intellettuale) di terze parti.
  • Esecuzione di un server di gioco.
  • Utilizzo del nostro spazio come ‘public download mirror’.
  • Esecuzione di un server proxy o un anonymizer, sia pubblicamente accessibili che protetti da password.
  • Spider e indicizzatori.
  • IRC Egg Drops & programmi correlati.
  • UltimateBBS, Ikonboard, YaBB, YabbSE.
  • Shell, SSH, Telnet Scripts e tutte le alternative.
  • Link a materiale piratato, anche se non hostato direttamente sui nostri server.

7. Uso delle risorse

Le risorse del server, come la memoria RAM e la CPU (processore), tra le altre, sono condivise tra tutti gli account presenti sul medesimo server. Noi assicuriamo che il server ha la capacità di soddisfare tutti i bisogni di ogni giorno per la maggior parte dei siti web, assicurandoci inoltre che la domanda delle risorse sia sempre soddisfatta, anche nei momenti di picco.

Dal momento che tali risorse sono condivise tra i vari utenti, è possibile che un singolo account usi troppe delle risorse che ci sono a disposizione su un server, creando dei fastidi agli altri account sul medesimo server. Questo può succedere per vari motivi, ma la causa principale è dovuta a un codice scadente, un account compromesso o un afflusso enorme di visitatori sul sito web. Permettere a un sito di usare più risorse rispetto alla propria “quota” significherebbe dare un servizio di scarsa qualità a tutti gli altri account sul medesimo server.

Per evitare questo monitoriamo tutti gli account in tempo reale e blocchiamo un determinato account se supera il limite delle risorse che gli sono state assegnate.

Se un sito cresce e supera spesso il limite delle risorse il cliente può contattarci tramite ticket per trovare una soluzione dimensionata ai nuovi volumi di traffico del sito.

7.1 Come sono applicate queste politiche?

Abbiamo un sistema automatizzato che controlla in tempo reale tutti gli account, bloccando in modo provvisorio un account se viene raggiunto un limite.

Queste politiche sono in atto per proteggere il 99,9% dei nostri clienti dalla piccola frazione di siti che causano problemi di prestazioni. Vogliamo che tu possa godere della migliore esperienza possibile di hosting per il tuo sito. Vale a dire veloce, e con la massima operatività possibile. Tutto questo è necessario per garantire che tutti gli utenti rispettino lo stesso insieme di principi, quindi evitare che un account possa diventare un “divoratore di risorse” a discapito degli altri.

7.2. Decadenza della garanzia

Se una di queste limitazioni viene superata la garanzia ‘Soddisfatti o Rimborsati’ decade.

7.3. Limitazioni d’uso delle risorse per i piani condivisi

LImitiamo:

  • RAM
  • CPU
  • I/O
  • Processi

I limiti di ogni account sono riportati nella pagina di vendita del piano. Tali risorse non sono garantite ma rappresentano un limite massimo che il singolo account può utilizzare.

Non è possibile eseguire cron jobs più frequenti di una volta ogni 10 minuti.

Abbiamo un limite di invio orario di email di 250 email/ora. Se desideri inviare più email è necessario acquistare un indirizzo IP dedicato o un servizio SMTP dedicato.

Non è possibile inviare allegati di dimensioni superiori a 25MB.

Non ammettiamo l’invio di newsletter, per tali scopi è necessario utilizzare un servizio dedicato.

Nono sono consentite più di 200 connessioni IMAP/SMTP ogni ora da un singolo IP.

Puoi controllare l’utilizzo delle risorse direttamente dal pannello di controllo hosting (cPanel).

Il blocco e lo sblocco di un account in base al limite di risorse è automatico e non possiamo in nessun caso agire manualmente.

7.4. Limitazioni d’uso delle risorse per i piani dedicati

Nel caso dei piani dedicati non ci sono limiti di utilizzo, i limiti sono dati dalle risorse fisicamente assegnate alla tua macchina, virtuale o dedicata che sia.

8. Decadenza della garanzia

Se una di queste norme (ad eccezione di quelle descritte al punto 7) viene infranta la garanzia ‘Soddisfatti o Rimborsati’ decade.